Savona - Fortezza del Priamar: Il malato immaginario