Matteo Peirone, l'intelligenza di chi ha preferito essere primo tra i secondi.