Werther Scala 2024

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
Avatar utente
paperino
Messaggi: 17579
Iscritto il: 25 set 2003 09:17
Località: Firenze

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da paperino » 17 giu 2024 23:05

Don Carlo ha scritto:
17 giu 2024 21:09
Paperino aveva visto a Brixia il Werther con Sabbatini. Lo so perche' molto gentilmente mi invio' due CD della esecuzione. Mi pare ando' bene se non ricordo male.
Sabbatini è stato un Werther di alto livello. Visto a Bologna e, mi sembra, a Modena. Cosa sarebbe Brixia? :lol:


La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

Avatar utente
Martino Badoéro di Sanval
Messaggi: 3273
Iscritto il: 17 giu 2007 16:06
Località: Trento/Verona

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da Martino Badoéro di Sanval » 17 giu 2024 23:23

biancano ha scritto:
17 giu 2024 21:37
sono riuscito molto giovane a vedere Lakme con la Serra a Bologna al Palazzo dei Congressi, anche allora il Comunale era chiuso per lavori, anche a ne non pare che Devia l'abbia mai cantata in Italia....in realtà negli ultimi 40 anni non ricordo riprese dell'opera in Italia oltre a quelle citate....probabilmente la Serra l'ha eseguita anche in altri teatri, forse Trieste, ma non ho ricordi precisi
Nel 2019 era stata fatta una grande coproduzione in Oman con varie realtà internazionali e, in Italia, Verona, Genova e Roma. Temo che il Covid abbia messo una pietra tombale a quest'esperienza ed è un vero peccato vista la rarità del titolo .
Non posso credere che un fatto del genere sia accaduto in un posto così tranquillo come Cabot Cove...

Don Carlo
Messaggi: 1127
Iscritto il: 17 lug 2003 15:50

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da Don Carlo » 17 giu 2024 23:48

paperino ha scritto:
17 giu 2024 23:05
Don Carlo ha scritto:
17 giu 2024 21:09
Paperino aveva visto a Brixia il Werther con Sabbatini. Lo so perche' molto gentilmente mi invio' due CD della esecuzione. Mi pare ando' bene se non ricordo male.
Sabbatini è stato un Werther di alto livello. Visto a Bologna e, mi sembra, a Modena. Cosa sarebbe Brixia? :lol:
Brixia nome latino di Brescia, abbi pazienza con me ce ne vuole.

Avatar utente
paperino
Messaggi: 17579
Iscritto il: 25 set 2003 09:17
Località: Firenze

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da paperino » 18 giu 2024 01:26

Don Carlo ha scritto:
17 giu 2024 23:48
paperino ha scritto:
17 giu 2024 23:05
Don Carlo ha scritto:
17 giu 2024 21:09
Paperino aveva visto a Brixia il Werther con Sabbatini. Lo so perche' molto gentilmente mi invio' due CD della esecuzione. Mi pare ando' bene se non ricordo male.
Sabbatini è stato un Werther di alto livello. Visto a Bologna e, mi sembra, a Modena. Cosa sarebbe Brixia? :lol:
Brixia nome latino di Brescia, abbi pazienza con me ce ne vuole.

Scusa l'ignoranza. :oops: Solo che io quel Werther a Brescia non l'ho visto.
La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

Don Carlo
Messaggi: 1127
Iscritto il: 17 lug 2003 15:50

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da Don Carlo » 18 giu 2024 11:57

Hai ragione, ho verificato il CD che mi inviasti. La mia mezza età mi ha un poco rintronato...

albertoemme
Messaggi: 1770
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da albertoemme » 18 giu 2024 12:26

Riguardavo oggi il vecchio programma di sala del Werther con Kraus alla Scala. Sapete chi ho trovato in orchestra? Evelino Pidò (fagotto); Donato Renzetti (percussioni); Piergiorgio Morandi (oboe).-

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 17759
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 18 giu 2024 21:11

albertoemme ha scritto:
18 giu 2024 12:26
Riguardavo oggi il vecchio programma di sala del Werther con Kraus alla Scala. Sapete chi ho trovato in orchestra? Evelino Pidò (fagotto); Donato Renzetti (percussioni); Piergiorgio Morandi (oboe).-
Quindi il motivo di maggior interesse era più in buca che sul palcoscenico? :twisted:

albertoemme
Messaggi: 1770
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da albertoemme » 19 giu 2024 10:07

Ah Ah !!! era un bel sentire e un bel vedere. Vidi un paio di recite. Pretre era piuttosto tranquillo rispetto ai suoi standard. Le dinamiche erano molto controllate e i tempi senza particolari discontinuità. Direi un'interpretazione agli antipodi di quella riscontrabile nell'edizione in vinile di Chailly (che mi pare incisa nel 1979 e uscita poco prima del 1980).-

Avatar utente
michele_gallo_55
Messaggi: 341
Iscritto il: 06 set 2022 15:13

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da michele_gallo_55 » 20 giu 2024 10:38

Mi riferisco alla rappresentazione del 19 giugno, penso sia stata una ottima serata e concordo con il coro dei commenti positivi, ma mantengo un dubbio, che non mi pare abbia altri riferimenti nei post precedenti.
Dall'ascolto in seconda galleria o mancavano una manciata di decibel alla emissione di Bernheim oppure l'orchestra in molti frammenti suonava con una manciata di decibel di troppo: certo è che troppo spesso il canto di Werther era coperto dall'orchestra.
Al di là della ottima impressione sulla sua interpretazione, per espressività, colori e fraseggio, penso che un teatrone come quello della Scala non sia molto adatto alla sua voce, mentre la direzione d'orchestra non ha provveduto più di tanto a porvi rimedio.
La impressione sui limiti di emissione l'avevo avuta già nella serata di qualche settimana fà nel recital con la Oropesa.
Sono, ahimè, tra i vecchietti che hanno assistito al Werther scaligero del 1980 con Kraus : nei ricordi (purtroppo sbiaditi) di quella meravigliosa serata non è rimasta alcuna impressione di "copertura" del canto del protagonista
Ultima modifica di michele_gallo_55 il 20 giu 2024 11:52, modificato 2 volte in totale.
MGL

biancano
Messaggi: 885
Iscritto il: 07 dic 2014 13:32

Re: Werther Scala 2024

Messaggio da biancano » 20 giu 2024 11:12

presente anch'io ieri sera....in prima galleria la voce del tenore arrivava bene, avendolo già sentito una volta live non mi aspettavo un volume strabordante....un canto sempre sicuro bel legato e musicalità....mancano forse gli schianti le lacerazioni e la ricchezza di sfumature dei Werther più lacerati così come la forza d'accento di quelli più drammatici ma in ogni caso era un bel sentire....la direzione non mi ha entusiasmato ma non per eccessi di clangore....la regia mi ha colpito soprattutto dove sceglie strade fuori dal consueto come nel racconto orchestrale tra terzo e quarto atto....di grande impatto la consegna della scatola con le pistole da Charlotte a Werther in persona...Charlotte non mi è dispiaciuta, tutt'altro
Ultima modifica di biancano il 20 giu 2024 12:06, modificato 1 volta in totale.

Rispondi