Firenze: il Maggio e il contributo dalla Città metropolitana