Gianfranco Cecchele: un ricordo