Perché Sanremo è Sanremo!

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo
Rispondi
Avatar utente
Tosca
Messaggi: 28273
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da Tosca » 11 feb 2020 11:41

Non ho seguito molto, non so chi sarebbe stato il vincitore perfetto.
A me m'è garbata la Irene Grandi con una festosa canzonetta festivaliera (secondo i miei criteri) che parla alle donne, interpretata da una chiaramente avvezza a stare sul palco, e Piero Pelù, vecchio leone rock neanche tanto spelacchiato.
Mi è piaciuta la Tosca quando ha cantato Piazza grande con la Perez Cruz, mi piace la canzone che ha vinto e il piglio interpretativo del cantante. Poi? Boh ...! La "competenza" che ho me la sono fatta a babbomorto su You Tube.
Ah: l'iroso Morgan, il deprecabile e deprecato Morgan (invero fuori di testa), dal punto di vista puramente musicale credo sia stato uno tra i più competenti a presentarsi in scena.
Però, sai, io che sono rimasta alla Spada nel cuore, alla Zingara, alle Montagne verdi e, in tempi recentissimi, a Perdere l'amore quando si fa sera ecc ecc , vedere Romina e Albano e il ritorno dei Ricchi & Poveri in formazione completa, è stato un gran respiro di aria fresca ("Ah, bene!" si dice dalle mie parti), altro che le citazioni caravaggesche del Lauro (ma l'Achille armatore era il nonno?).



Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

violamargherita
Messaggi: 1320
Iscritto il: 16 feb 2011 00:19

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da violamargherita » 11 feb 2020 12:07

Concluderei con un bel "s'intrecci il loto al lauro".

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 28273
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da Tosca » 11 feb 2020 18:28

violamargherita ha scritto:
11 feb 2020 12:07
Concluderei con un bel "s'intrecci il loto al lauro".
:D
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

ZetaZeta
Messaggi: 716
Iscritto il: 06 mag 2017 21:03

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da ZetaZeta » 13 feb 2020 16:29

Se il nostro paese e in particolare la TV riuscisse a liberarsi dal vivere dei ricordi degli anni 60-70 e a buttare al macero Sanremo e tutto il resto, sarebbe già un passo avanti.

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 14889
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da Tebaldiano » 16 feb 2020 17:05

Ma Bugo ha fatto come la Gheorghiu a Vienna?
"Ah, non abbiamo Bugo!".
Immagine


Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 14889
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da Tebaldiano » 19 feb 2020 05:12

L’uso del termine “artista” per nove volte nel (breve) articolo, più una nel titolo, mi pare un po’ eccessivo.
Immagine

violamargherita
Messaggi: 1320
Iscritto il: 16 feb 2011 00:19

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da violamargherita » 19 feb 2020 08:03

Tebaldiano ha scritto:
19 feb 2020 05:12
L’uso del termine “artista” per nove volte nel (breve) articolo, più una nel titolo, mi pare un po’ eccessivo.
D’accordissimo con te. Mi sembra più un problema di Andrea Conti che non di Achille Lauro.

Avatar utente
il_bonazzo
Messaggi: 15534
Iscritto il: 03 lug 2002 14:21
Località: Pescara

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da il_bonazzo » 19 feb 2020 08:20

Tosca ha scritto:
11 feb 2020 11:41
altro che le citazioni caravaggesche del Lauro (ma l'Achille armatore era il nonno?).
No è un nome d'arte, ricavato dal cognome messo al posto del nome (in realtà si chiama Lauro de Marinis).
"Spengi quella telecamera! Spengila, t'ho detto!!!"
Immagine

albertoemme
Messaggi: 1156
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Perché Sanremo è Sanremo!

Messaggio da albertoemme » 19 feb 2020 12:59

Non ha la qualità di The Battle Himn of the Republic, ma "me ne frego" se non una canzone, é stata una performance riuscita. E' vero che tanti prima di lui avevano utilizzato travestimenti improbabili, ma il nostro esibiva una tal qual universalità che mi è risultata gradita. Trovo la canzone vincitrice un po' melensa, in assenza di un pezzo storico come "Soldi" avrei fatto vincere (o il più votato dal pubblico come implicitamente suggeriva Viola) o quello arrivato secondo. Sotto il profilo vocale importanti le tre esibizioni di Rita Pavone in "Resilenza".-

Rispondi