Lucia la grande, l'anniversario

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
daphnis
Messaggi: 1905
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da daphnis » 12 giu 2020 22:18

Ieri ricorreva l’anniversario della morte. Qui sublime in un concorso per voci rossiniane.

https://youtu.be/koGdKTPpPX4

Non c'è mai stato, non c'è, forse non ci sarà più, un timbro, un colore pari a questo. Lei è per sempre.


marco vizzardelli



Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16724
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 12 giu 2020 22:34

Si, in effetti la Valentini Terrani era tantissima roba.

daphnis
Messaggi: 1905
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da daphnis » 12 giu 2020 22:40

... e mi viene alla mente l'unico "suono" di voce paragonabile, da me non ascoltato dal vivo mentre Lucia l'ho ascoltata eccome!


Ferrier.

https://youtu.be/Z4wTylAZhxw

Accomunate dalla meraviglia del suono e dell'arte, anche dal dramma.
Se c'è una storia del suono della voce umana, cioé della voce intesa come suono nella sua bellezza, loro due sono... in cima

marco vizzardelli

Avatar utente
massenetiana
Messaggi: 850
Iscritto il: 11 dic 2017 12:06
Località: Costiera Amalfitana e zona vesuviana

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da massenetiana » 13 giu 2020 11:04

Adoro la Valentini Terrani, mi piace tantissimo anche nell'edizione fiorentina del Werther con il grande Alfredo Kraus (anno 1978).
massenetiana sfegatata

" 'A morte 'o ssaje ched'è? È una livella"
(Antonio De Curtis, 'A livella)

"Ogni napoletano è vesuviano, ogni napoletano è precario ma determinato"
(Maurizio De Giovanni)

Annarita
Messaggi: 8
Iscritto il: 25 apr 2017 11:40

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da Annarita » 02 lug 2020 12:11

Si è vero Lucia era unica un colore e uno spessore di voce irripetibili, però chi sa se tornasse un po' di serietà nello studio da parte dei cantanti e un po' di cultura musicale da parte de pubblico forse altre voci si potrebbero formare-

biancano
Messaggi: 198
Iscritto il: 07 dic 2014 13:32

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da biancano » 02 lug 2020 21:52

Annarita ha scritto:
02 lug 2020 12:11
Si è vero Lucia era unica un colore e uno spessore di voce irripetibili, però chi sa se tornasse un po' di serietà nello studio da parte dei cantanti e un po' di cultura musicale da parte de pubblico forse altre voci si potrebbero formare-
il passato non torna.... in nessun campo....

daphnis
Messaggi: 1905
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da daphnis » 02 lug 2020 22:21

Ci sono, oggi, voci bellissime. Il mio ricordo della grande Valentini Terrani non intendeva avere alcun risvolto "passatista". Solo la volontà di ricordare una voce splendida e una grande interprete.
Ma io amo i grandi cantanti di oggi. E ho amato i grandi cantanti di ieri.
Non amo invece la contrapposizione, al presente, di un passato vissuto come fosse sempre migliore del presente. Non è vero, non è così. Viva i cantanti di oggi. E anche quelli di ieri.


marco vizzardelli

biancano
Messaggi: 198
Iscritto il: 07 dic 2014 13:32

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da biancano » 03 lug 2020 21:36

daphnis ha scritto:
02 lug 2020 22:21
Ci sono, oggi, voci bellissime. Il mio ricordo della grande Valentini Terrani non intendeva avere alcun risvolto "passatista". Solo la volontà di ricordare una voce splendida e una grande interprete.
Ma io amo i grandi cantanti di oggi. E ho amato i grandi cantanti di ieri.
Non amo invece la contrapposizione, al presente, di un passato vissuto come fosse sempre migliore del presente. Non è vero, non è così. Viva i cantanti di oggi. E anche quelli di ieri.


marco vizzardelli
io credo che voci e soprattutto personalità come Lucia Valentini e non solo lei non abbiano eguali nell oggi né penso che lo troveranno in futuro.... È giusto non fare paragoni nel senso che ogni epoca è diversa ed ognuna ha le sue esigenze purtroppo esistono le testimonianze e sono abbastanza impietose ...

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 15067
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da Tebaldiano » 04 lug 2020 02:32

daphnis ha scritto:
02 lug 2020 22:21
Ci sono, oggi, voci bellissime. Il mio ricordo della grande Valentini Terrani non intendeva avere alcun risvolto "passatista". Solo la volontà di ricordare una voce splendida e una grande interprete.
Ma io amo i grandi cantanti di oggi. E ho amato i grandi cantanti di ieri.
Non amo invece la contrapposizione, al presente, di un passato vissuto come fosse sempre migliore del presente. Non è vero, non è così. Viva i cantanti di oggi. E anche quelli di ieri.
Sottoscrivo in pieno, compreso il ricordo per la bellissima voce della grande Valentini Terrani. I grandi cantanti erano e sono tali per le loro specifiche grandezze e quindi sono irripetibili e unici per definizione.
Ciò detto, io che ascolto con piacere tanti cantanti del passato, anche remotissimo, sono diventato un po’ allergico ai lamenti bartoliancaffarielleschi sul passato luminoso che non tornerà più.
È perfettamente ovvio che se uno si aspetta di riascoltare gli armonici della Tebaldi o gli accenti drammatici della Callas o il metallo di Del Monaco o gli acuti di Lauri-Volpi, non li ritroverà mai. Perché erano caratteristiche specifiche di certi cantanti.
Non so che ci sia di impietoso nell’ascolto di cantanti molto più recenti, ognuna con le caratteristiche e i ruoli preferiti propri, in un’epoca in cui Rossini si esegue con cura e probabilmente piu spesso che ai tempi della Valentini Terrani.
Tanto più che proprio in Italia abbiamo prodotto voci d’oro come quelle di Daniela Barcellona, che ormai in Rossini ha detto probabilmente tutto quello che aveva da dire ma ha detto moltissimo, e di Marianna Pizzolato.
Immagine

biancano
Messaggi: 198
Iscritto il: 07 dic 2014 13:32

Re: Lucia la grande, l'anniversario

Messaggio da biancano » 04 lug 2020 08:51

Io credo che chi ha vissuto l'epoca d'oro della Rossini Renaissance tra gli anni 70 e i primi 10 anni di Rof con una concentrazione di artisti tra cui Cuberli Anderson io ci metto anche Gasdia e Ricciarelli Horne Valentini Dupuy Blake Merritt Ramey sa di aver avuto il privilegio di essere stato parte di una specie di età dell'oro....malgrado la damnatio memoria compiuta dallo stesso Rof

Rispondi