Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
marcob35
Messaggi: 199
Iscritto il: 07 set 2017 16:59
Contatta:

Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da marcob35 » 09 lug 2019 22:48

Questi inglesi sono come i tedeschi: c'è poco da fare, sanno come mettere su uno spettacolo d'opera (o balletto!!!) e oltre a riempire i loro teatri di pubblico locale e no, vendono ai cinema ed ora su Youtube in diretta le loro produzioni "recenti" o appena sfornate. Questioni solo di $$$ (anzi sterline)?
Dopo l'offerta della "Carmen" nella edizione Rot *, certo tutto fuorché "normal" per quanto riguarda la regia non indenne da qualche eccesso ed ingenuità ma musicalmente assai interessante, ecco questa sera "Le nozze di Figaro" di David McVicar **, un regista dai gusti multiformi e non banali, in scena adesso dal 29 giugno sino al 21 luglio. Dirige con uno sprint di cui all'Ouverture subito udibile (con movimenti scenici) Sir John Eliot Gardiner: :arrow: https://youtu.be/_fEc_e8oSrQ?t=1208

La ripresa integrale è disponibile attualmente su YT:


Allestimento e quant'altro l'occhio vede di sontuosa routine o gran teatro?
Seguite queste dirette "tubiane"?

https://www.roh.org.uk/productions/the- ... id-mcvicar

[*] Prima: Direttore Cornelius Meister il 26 marzo 2016, Zürich (Suisse), Opernhaus (cfr. Schott ed.)
[**] 5 ottobre 2015, direttore Ivor Bolton (ROH); 6 agosto 2015 Sydney Opera House


Non leggo mai le critiche degli altri. (Paolo Isotta)

Dr.Malatesta
Messaggi: 3022
Iscritto il: 23 gen 2008 14:06

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da Dr.Malatesta » 09 lug 2019 23:28

la regia di McVicar è un capolavoro assoluto! Dove sarebbero eccessi e ingenuità??? Non è mica quel bluff di Vick...
Matteo

fuor del mar ho un mare in seno

Madama
Messaggi: 159
Iscritto il: 04 feb 2016 01:28
Località: Torino

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da Madama » 10 lug 2019 01:05

La regia è eccellente.
Io ricordo il Figaro di Erwin Schrott, che mi piacque moltissimo sia per le doti vocali che interpretative. Questo Figaro Gerhaher non mi piace, ha un canto quasi verista (non so se il termine è corretto, ma non so come descriverlo diversamente). Non l'ho visto tutto sta sera, per cui mi riservo di rifarmi un'opinione.

https://youtu.be/D_NFjOEKn-k
Carla

Avatar utente
il_bonazzo
Messaggi: 15141
Iscritto il: 03 lug 2002 14:21
Località: Pescara

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da il_bonazzo » 10 lug 2019 08:44

Dr.Malatesta ha scritto:
09 lug 2019 23:28
la regia di McVicar è un capolavoro assoluto! Dove sarebbero eccessi e ingenuità??? Non è mica quel bluff di Vick...
Infatti si riferiva alla Carmen.
"Spengi quella telecamera! Spengila, t'ho detto!!!"
Immagine

Avatar utente
Giulio Santini
Messaggi: 425
Iscritto il: 02 mar 2016 17:29

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da Giulio Santini » 10 lug 2019 09:26

Non parlerò dell'arte registica di McVicar (che, nelle generali, mi sembra un po' uno Zeffirelli con la sensibilità dei moderni), perché non ho mai visto uno spettacolo suo dal vivo. Quello che mi colpisce, in negativo, è che queste "Nozze di Figaro", del tutto addomesticanti com'è uso suo, siano ambientate ragionevolmente negli anni intorno al 1820. Il che a mio giudizio non ha alcun senso: perché, se esistono due opere dove il Settecento che muore racconta sé stesso, esse sono proprio questa e la sorellina "Così fan tutte", laddove, da una parte, si trova la satira dell'illuminismo di comodo, dall'altra, quella dell'opera metastasiana e dei suoi valori. Per cui, le si porti sulla Luna, nel deserto del Gobi o nel paese dei campanelli, e, se la scelta sarà intelligente, plaudirò. Ma uno spostamento di cinquant'anni indietro o in avanti, per il resto nella fedeltà al libretto, mi sembra abbastanza stupido e, per la mia sensibilità, assai irritante (questo per tacere di "diritto feudale", "uffizial nel reggimento mio" et similia, concetti fondamentali nell'economia della storia se raccontata secondo il testo beaumarchaisian-dapontiano, che sono perfetti nella Spagna del 1770, e tornano un po' meno, seppure non risultino del tutto incompatibili, nel mondo di Metternich e Stendhal). Per intendersi ancora meglio, rivedere come Ponnelle, nel film con Prey, la Freni e Bohm, anima l'Ouverture: il Diciottesimo secolo e i suoi miti come humus culturale, come fondale dell'ideale teatrino della Folle giornata (che, peraltro, logicamente seguirebbe, come il maestro francese non manca di rimarcare, un "Barbiere di Siviglia" dove sono fondamentali gli status e i privilegi nobiliari, incompatibili col mondo post-napoleonico).

Dr.Malatesta
Messaggi: 3022
Iscritto il: 23 gen 2008 14:06

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da Dr.Malatesta » 10 lug 2019 10:40

il_bonazzo ha scritto:
10 lug 2019 08:44
Dr.Malatesta ha scritto:
09 lug 2019 23:28
la regia di McVicar è un capolavoro assoluto! Dove sarebbero eccessi e ingenuità??? Non è mica quel bluff di Vick...
Infatti si riferiva alla Carmen.
Ottimo...era meglio andare dormire prima ieri sera ahahahah...
Matteo

fuor del mar ho un mare in seno

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13941
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da mascherpa » 10 lug 2019 13:13

marcob35 ha scritto:
09 lug 2019 22:48
Dopo l'offerta della "Carmen" nella edizione Rot *...
...
[*] Prima: Direttore Cornelius Meister il 26 marzo 2016, Zürich (Suisse), Opernhaus (cfr. Schott ed.)
Avresti fatto bene a risparmiarti questa surretizia "precisazione", caro Garganese, perché, come dicono a Verona, zo el tacón del buso...

Infatti, il sito dell'editore (le fonti non importa tanto citarle, quanto saperle capire e usare) riporta sí lo spettacolo di Zurigo come primo caso di noleggio del materiale esecutivo derivato dalla nuova edizione critica, che ovviamente non riguarda solo le parti non comprese nelle edizioni Choudens, ma non dice nulla su che cosa sia stato realmente eseguito nell'occasione.
Lo spettacolo di Francoforte portato a Londra è non solo completamente diverso dal punto di vista scenico —regia di Matthias Hartmann e non di Calixto Bieito, e questo in sé non importerebbe—, ma fu (ed è tuttora) presentato come prima occasione dell'esecuzione delle battute finali usate il 3 marzo 1875.
Caratteristico dello spettacolo di Bieito, come l'ho visto a Francoforte e come si legge anche in una recensione facilmente accessibile dello spettacolo londinese, è anche l'uso d'un pastiche (arbitrarissimo) per la celebre habanera, che inizia con la versione tradizionale (eseguita già il 3 marzo 1875) ma ripiega nel séguito su una delle stesure precedenti (a mio parere l'esito all'ascolto è, ripeto, orrendo...).
Credo invece probabile che la prima delle tre "diversità" francofortesi-londinesi, cioè il ripristino dei couplets di Moralès, fosse stata accolta già nello spettacolo di Zurigo (ripreso come allestimento anche a Torino pochi mesi dopo, con tutt'altro cast, diversa direzione musicale) e probabilmente su testo diverso.

Quel che piú importa è ricordare ancora una volta che non ha senso alcuno parlare di "prima" di un'edizione critica, la quale, per sua stessa natura, contiene una valanga di cose esecutivamente incompatibili tra loro (del maldestro tentativo di presentarne insieme qualcuna piú del "compatibile", ho scritto già mesi fa, e qui sopra).
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16485
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 10 lug 2019 17:00

Garganese??? Io non vedo nessun nick che si firma Garganese. Gli amministratori del sito, possono delucidarmi in merito? Grazie!

Avatar utente
Amfortas_Genova
Messaggi: 251
Iscritto il: 04 mag 2014 18:31
Località: Genova

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da Amfortas_Genova » 10 lug 2019 17:13

Bella iniziativa della ROH, con proiezioni in piazza. Dei miei amici erano a Trafalgar Square, felicissimi.

La regia è stranamente tradizionale, ma con molto attenzione ai dettagli della recitazione e delle luci.

Il 1820 è nelle corde inconsce britanniche grazie a Jane Austen. L'epoca precedente, di Pamela e Shamela, è decisamente meno sentita. Sul continente certo le cose sono diverse.

Ho in programma di andarla a sentire dal vivo e vi aggiornerò.
«Few men think; yet all have opinions»
Berkeley

ZetaZeta
Messaggi: 558
Iscritto il: 06 mag 2017 21:03

Re: Le nozze di Figaro alla ROH in diretta su YT (Gran "teatro" o routine chic?)

Messaggio da ZetaZeta » 10 lug 2019 17:43

mascherpa ha scritto:
10 lug 2019 13:13
Quel che piú importa è ricordare ancora una volta che non ha senso alcuno parlare di "prima" di un'edizione critica, la quale, per sua stessa natura, contiene una valanga di cose esecutivamente incompatibili tra loro (del maldestro tentativo di presentarne insieme qualcuna piú del "compatibile", ho scritto già mesi fa, e qui sopra).
Parole sante.

Rispondi