Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
daphnis
Messaggi: 1595
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Messaggio da daphnis » 16 apr 2019 05:22

L’Associazione Nazionale Critici Musicali ha reso noti ieri, domenica 14 aprile, i nomi dei vincitori del XXXVIII premio della critica musicale “Franco Abbiati” per il 2018.

La giuria ha scelto come miglior spettacolo La bohème di Giacomo Puccini, andato in scena al Teatro Comunale di Bologna con la direzione di Michele Mariotti, la regia di Graham Vick e uno straordinario gruppo di giovani interpreti.
Miglior cantante (insieme a Ildar Abdrazakov) è il soprano Federica Lombardi, che al Comunale nel 2018 ha interpretato il ruolo di Donna Anna nel Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart con la direzione di Michele Mariotti e la regia di Jean-François Sivadier.

Di seguito la lista completa dei premi.


Spettacolo

“La bohème” di Giacomo Puccini. Teatro Comunale di Bologna.

Direttore Michele Mariotti; regia Graham Vick; scene e costumi Richard Hudson; luci Giuseppe Di Iorio.



Premio speciale

“Fin de Partie” di Kurtag

(Teatro alla Scala / Milano Musica)



Direttore

Antonio Pappano

(“West Side Story” e Sinfonie di Bernstein all’Accademia di Santa Cecilia)



Novità per l’Italia

“Richard III” di Giorgio Battistelli

(Teatro La Fenice di Venezia)



Regia

Deborah Warner

(“Billy Budd” di Britten all’Opera di Roma)



Scene

Leslie Travers

(“Francesca da Rimini” di Zandonai, Teatro alla Scala)



Costumi

Giuseppe Palella

(“Romeo e Giulietta” di Vaccaj al Festival di Martina Franca, “Orlando furioso” di Vivaldi al Malibran di Venezia)



Solista

Enrico Onofri



Cantanti

Federica Lombardi

Ildar Abdrazakov



Iniziativa musicale

Ghislierimusica



Premio “Piero Farulli”

Quartetto Caravaggio



Premio “Filippo Siebaneck”

Max & Maestro

(Rai Gulp)

----------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------



Robertino
Messaggi: 33
Iscritto il: 20 ott 2017 07:20

Re: Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Messaggio da Robertino » 16 apr 2019 07:25

Mi sembra curioso che, dovendo scegliere tra tutte le produzioni scaligere della scorsa stagione, la giuria abbia premiato due allestimenti per lo meno discutibili (e cioè FIN DE PARTIE di Kurtag e, soprattutto, i ' giocattoloni ' costruiti da Travers per la messa in scena di FRANCESCA DA RIMINI, con Pountney regista).
Capisco che si debbano segnalare e premiare le 'novità ' , ma credo che alla Scala si sia visto qualcosa di meglio ......

ugo54
Messaggi: 1997
Iscritto il: 19 dic 2002 19:22

Re: Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Messaggio da ugo54 » 16 apr 2019 08:50

Ma Fin de Partie è il capolavoro del XXI secolo.
10 anni di composizione per un venerando 92enne....
e non lo volevi premiare?
:nono

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13947
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Messaggio da mascherpa » 16 apr 2019 10:45

Robertino ha scritto:
16 apr 2019 07:25
Mi sembra curioso che, dovendo scegliere tra tutte le produzioni scaligere della scorsa stagione, la giuria abbia premiato due allestimenti per lo meno discutibili (e cioè FIN DE PARTIE di Kurtag e...
Per Fin de partie non mi pare si siano riferiti all'allestimento, ma all'opera in sé, con un "premio speciale", come tale intrinsecamente non confrontabile: cosí come permangono inconfrontabili le spiritosaggini volgarucce e saputelle di certi spettatori locali, che quando vanno a una novità sperano di trovarla uguale a quelle d'un secolo prima (ad esempio il Wozzeck, invocato come testimone della propria apertura di mente e gusto...). E sí che, dal 1925 al 2018, di tempo e di guai ne sono passati ben piú che da «Caffariello» a Rossini.
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 28060
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Messaggio da Tosca » 16 apr 2019 11:46

Per quello che ho potuto vedere (Bohème in tv e Finale di partita in teatro) concordo con i due premi assegnati.
La mia impressione di Finale di partita è stata così intensa che avrei trovato ingiusto non fosse stata menzionata.
Mi dispiace non avere potuto vedere Bohème dal vivo ma già il fatto della forte emozione provata da una visione televisiva mi fa pensare che sia stato davvero un grande spettacolo!
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13947
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Messaggio da mascherpa » 16 apr 2019 12:18

Tosca ha scritto:
16 apr 2019 11:46
La mia impressione di Finale di partita è stata così intensa che avrei trovato ingiusto non fosse stata menzionata.
Avresti dovuto chiarire, però, che ti riferisci all'esecuzione in un altro teatro e con un'altra orchestra, sebbene allestimento, regia, cantanti e direttore fossero gli stessi (ma anche il tecnico delle luci e, se di certo non tutti, la stragrande maggioranza degli spettatori erano diversi). Per quel che ne sappiamo tu e io, nulla esclude che gli spiriti maligni, la sciatteria e le jatture che aleggiano, a detta dei meglio "esperti", sulla Scala di oggi (per tacere d'una possibile nèmesi storica del suo stesso prestigio di sede di grandi prime assolute nel passato); nulla esclude che a Milano le cose siano andate, diversamente da Amsterdam, in modo cosí deprimente da giustificare lo sdegno degli addetti ai lavori (tranne, è ovvio, di quelli lautamente prezzolati da Pereira) e gli sbandierati massicci fuggi fuggi nelle brevi pause.

Lunga vita a Kurtág, con l'ovvio consiglio, se scriverà un'altra opera, di darne la prima assoluta in un teatro diverso!
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

marcob35
Messaggi: 214
Iscritto il: 07 set 2017 16:59
Contatta:

Re: Premio Abbiati: vince La Boheme Mariotti Vick di Bologna

Messaggio da marcob35 » 17 apr 2019 10:41

Non leggo mai le critiche degli altri. (Paolo Isotta)

Rispondi