Il Festival Pucciniano

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
antuan
Messaggi: 1998
Iscritto il: 15 dic 2002 18:06
Località: Montecatini Terme
Contatta:

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da antuan » 11 ago 2019 14:01

Ieri sera ho ascoltato per la prima volta in vita mia, dal vivo, Angela Georghiu.
In effetti lei era l'unico motivo per poter muoversi da casa (oppure dalla spiaggia) e poter vedere la Boheme a Torre del Lago. Tutto è andato secondo previsioni: Angela è ancora la super diva che ci aspettiamo, voce intatta di incomparabile bellezza, calda, piena, ben proiettata, dai mille colori, fraseggio da manuale ( a volte un po' manierato: ma ci sta!) e soprattutto grande, grandissimo carisma. La sua fama è davvero tutta meritata. poi c'era un buon tenore (pop) e un allestimento carino e gradevole. stop. il resto da dimenticare o quasi.
poi vorrei dire una cosa: l'altra sera ho assistito a una Aida a verona in Arena (tra l'altro con il debutto super positivo di Samuele Simoncini e un cast di tutto rispetto), e lo spettacolo è finito a mezzanotte e dieci. Boheme che, come tutti sapete è molto più breve di Aida, a Torre del lago è finita all'una di notte. poi c'è voluto più di un'ora per uscire dal parcheggio e infine sono arrivato a casa alle tre e mezzo di notte. Non è possibile fare oggi Boheme con tre intervalli........... ma come? altra piccola curiosità: all'inizio del terzo atto è apparso sul palco Veronesi per annunciare un minuto di silenzio in memoria di piero Tosi: Ebbene ha detto un breve discorsetto.... interamente in inglese! Tutti ci aspettavamo almeno una breve traduzione in italiano. In fine dei conti siamo sempre in Italia. Macchè :D se ne è scappato subito ed è apparso il direttore che ha dato il via alla musica. mah.............



Janis&Opera
Messaggi: 144
Iscritto il: 07 giu 2017 14:26

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Janis&Opera » 14 ago 2019 18:26

Notizia fresca fresca: la Fondazione Festival ha un nuovo Presidente, Maria Laura Simonetti, giá Prefetto di Lucca.
E intanto il Sindaco di Viareggio dichiara che il Maestro Veronesi si occuperà , d'ora in avanti, di ció che gli é più caro: la musica.

Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 22061
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Berlioz » 16 ago 2019 10:01

Janis&Opera ha scritto:
14 ago 2019 18:26
Notizia fresca fresca: la Fondazione Festival ha un nuovo Presidente, Maria Laura Simonetti, giá Prefetto di Lucca.
E intanto il Sindaco di Viareggio dichiara che il Maestro Veronesi si occuperà , d'ora in avanti, di ció che gli é più caro: la musica.
La Musica (con la M maiuscola) ne avrebbe fatto volentieri a meno...
Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

gabrieleburchi
Messaggi: 327
Iscritto il: 06 mag 2012 13:14

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da gabrieleburchi » 16 ago 2019 11:32

Prossima primavera a Viareggio ci saranno le elezioni comunali, sicuramente ci saranno non pochi cambiamenti nella Fondazione F.P.
Lasciatemi seguire il mio destino

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 28086
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Tosca » 18 ago 2019 15:48

gabrieleburchi ha scritto:
16 ago 2019 11:32
Prossima primavera a Viareggio ci saranno le elezioni comunali, sicuramente ci saranno non pochi cambiamenti nella Fondazione F.P.
Sei ottimista ...
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Janis&Opera
Messaggi: 144
Iscritto il: 07 giu 2017 14:26

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Janis&Opera » 18 ago 2019 17:41

Tosca ha scritto:
18 ago 2019 15:48
gabrieleburchi ha scritto:
16 ago 2019 11:32
Prossima primavera a Viareggio ci saranno le elezioni comunali, sicuramente ci saranno non pochi cambiamenti nella Fondazione F.P.
Sei ottimista ...
...bisogna, soprattutto dopo la serata di ieri sera, nella quale, accanto alla discreta coppia Eduardo Aladren-Claire Coolen, ci hanno propinato l'ennesima cantante inascoltabile, Lubov Stuchevskaya come Turandot.
Lo scrivo perché non vorrei che a Torre del Lago pensassero che non ce ne siamo accorti di questa ennesima sòla.
E se n'è accorto anche qualcuno (pochi a dire il vero) fra il pubblico che agli applausi finali ha accolto la soprano russa con qualche buuuu.

gabrieleburchi
Messaggi: 327
Iscritto il: 06 mag 2012 13:14

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da gabrieleburchi » 18 ago 2019 22:11

Pare che anche il soprano de Le Villi sia stata scarsina, aspetto recensione in hp perché non ero presente in teatro.
Lasciatemi seguire il mio destino

ZetaZeta
Messaggi: 602
Iscritto il: 06 mag 2017 21:03

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da ZetaZeta » 18 ago 2019 23:03

Ma non sarebbe ora di chiudere questo inutile carrozzone e farla finita?

:furia

Rispondi