perle nere

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo

Moderatori: il_bonazzo, Berlioz

Rispondi
Avatar utente
karalis
Messaggi: 499
Iscritto il: 06 nov 2010 16:35

Re: perle nere

Messaggio da karalis » 10 feb 2017 09:44

Io sarei più per il bel ricordo dei bei tempi che per un ascolto che solo a tratti mostra grandezza passata, avendola vista in Carmen, Norma, Requiem e via elencando quando era la grande cantante che ricordiamo.
E' il problema che mi pone l'ultimissima Callas: non so se avrei potuto sopportare dal vivo le ultime Norme e Tosche per una voce che ho adorato e che tuttora "nel mio cor tiene il posto primiero".
Mi viene in mente la Tebaldi tarda Amelia risentita pochi giorni fa: note basse terribili e difficoltà palesi. Meglio i suoi veri ruoli dei tempi migliori.
Poi ciascuno naturalmente la vede (o, meglio, la sente) a modo suo.



albertoemme
Messaggi: 749
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: perle nere

Messaggio da albertoemme » 10 feb 2017 10:23

E' questione molto complicata. In teoria quello che scrivi è giustissimo e mi permetterei di dire ovvio. Tuttavia l'unica volta che ho ascoltato dal vivo Hildegard Behrens completamente a pezzi nell'Elektra data al Filarmonico di Verona o Giuseppe Di Stefano a Bassano del Grappa ho avuto emozioni degne di quelle avute dopo esecuzioni oggettivamente ineccepibili. Mistero...ieri ad esempio riascoltavo l'Obratzsova nella Dama di Picche allestita alla Scala con l'eccellente direzione di Temirkanov. Beh il tempo è galantuomo perché mi è piaciuta assai, mentre, sbagliando, mi pareva di ricordare una baracconata.-

Avatar utente
il_bonazzo
Messaggi: 14784
Iscritto il: 03 lug 2002 14:21
Località: Pescara

Re: perle nere

Messaggio da il_bonazzo » 24 feb 2017 16:56

Alagna nel Trovatore di appena qualche giorno fa a Vienna. Canta la Pira in tono ma prende due urli calati ai do, e beve prima e durante l'esecuzione da una bottiglietta che ha nella giacca

"Spengi quella telecamera! Spengila, t'ho detto!!!"
Immagine

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16315
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: perle nere

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 24 feb 2017 18:32

Cavolo, ha perso molto Alagna. A parte i do, anche per quanto riguarda i fiati. Il tenore era rinomato anche per la sua proverbiale lunghezza dei fiati.

Avatar utente
legolas
Site Admin
Messaggi: 15162
Iscritto il: 20 ago 2003 09:11
Località: Bosco Atro Settentrionale
Contatta:

Re: perle nere

Messaggio da legolas » 25 feb 2017 09:59

il_bonazzo ha scritto:Alagna nel Trovatore di appena qualche giorno fa a Vienna. Canta la Pira in tono ma prende due urli calati ai do, e beve prima e durante l'esecuzione da una bottiglietta che ha nella giacca

Nemmeno Placido ottantenne fa di queste cose.
Peccato, perché il ragazzo era bravo davvero.
BLOND OUTSIDE, PLATINIUM INSIDE

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16315
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: perle nere

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 25 feb 2017 10:59

legolas ha scritto:
il_bonazzo ha scritto:Nemmeno Placido ottantenne fa di queste cose.
Peccato, perché il ragazzo era bravo davvero.
Non esageriamo, Domingo ottantenne è inascoltabile in tutti i sensi e te lo dice un gerontofilo convinto.

Avatar utente
il_bonazzo
Messaggi: 14784
Iscritto il: 03 lug 2002 14:21
Località: Pescara

Re: perle nere

Messaggio da il_bonazzo » 25 feb 2017 12:59

legolas ha scritto:
il_bonazzo ha scritto:Alagna nel Trovatore di appena qualche giorno fa a Vienna. Canta la Pira in tono ma prende due urli calati ai do, e beve prima e durante l'esecuzione da una bottiglietta che ha nella giacca

Nemmeno Placido ottantenne fa di queste cose.
Peccato, perché il ragazzo era bravo davvero.
Solita storia di chi non è soddisfatto di ciò che la natura elargisce pure copiosamente e si butta in cose che poi lo riducono così (leggasi Cani, Turiddi, Otelli etc etc)
"Spengi quella telecamera! Spengila, t'ho detto!!!"
Immagine

Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 18010
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: perle nere

Messaggio da manrico64 » 01 mar 2017 11:18

il_bonazzo ha scritto:Alagna nel Trovatore di appena qualche giorno fa a Vienna. Canta la Pira in tono ma prende due urli calati ai do, e beve prima e durante l'esecuzione da una bottiglietta che ha nella giacca
secondo me è ancora ben più che dignitoso... peccato che in Italia non canti ma del resto fa benissimo a starsene alla larga
Danilo

Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 18010
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: perle nere

Messaggio da manrico64 » 01 mar 2017 11:24

il_bonazzo ha scritto:
legolas ha scritto:
il_bonazzo ha scritto:Alagna nel Trovatore di appena qualche giorno fa a Vienna. Canta la Pira in tono ma prende due urli calati ai do, e beve prima e durante l'esecuzione da una bottiglietta che ha nella giacca
Nemmeno Placido ottantenne fa di queste cose.
Peccato, perché il ragazzo era bravo davvero.
Solita storia di chi non è soddisfatto di ciò che la natura elargisce pure copiosamente e si butta in cose che poi lo riducono così (leggasi Cani, Turiddi, Otelli etc etc)
Ma riducono come? Io non condivido assolutamente. Alagna è uno dei pochi tenori degli ultimi trent'anni che padroneggia alla grande la tecnica, tanto è vero che si può permettere ancora di spaziare fra opere di repertori diversi con buoni risultati.
In Italia a furia di "schifare" Alagna ci ritroviamo con tenori che dovrebbe fare solamente i lirici leggori, in opere da lirici spinti - non faccio esempi né nomi, ma ci sarebbe da sbizzarrirsi - ... complimenti a noi.
Danilo

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16315
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: perle nere

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 01 mar 2017 12:42

D'accordissimo con il Boss. Penso che per questo lascerò il forum.

Rispondi