Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo
Rispondi
Avatar utente
karalis
Messaggi: 620
Iscritto il: 06 nov 2010 16:35

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da karalis » 14 giu 2018 14:39

Beh, che male c'è? Un egiziano con gli occhi celesti è tipico ...



Avatar utente
Martino Badoéro di Sanval
Messaggi: 2128
Iscritto il: 17 giu 2007 15:06
Località: Bussolengo

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da Martino Badoéro di Sanval » 30 giu 2018 10:29

Immagine
Guardando questa copertina, invece che immaginarmi le sublimi melodie verdiane, di sottofondo sento la sigla di Beautiful.
Non posso credere che un fatto del genere sia accaduto in un posto così tranquillo come Cabot Cove...

Avatar utente
Neldìdellavittoria
Messaggi: 229
Iscritto il: 12 nov 2017 20:30

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da Neldìdellavittoria » 07 ago 2018 00:42

Proseguendo il filone "OperaDepot" inaugurato da karalis, la Manon Lescaut di Schippers-Zeani-Tucker, oltre ad essere un'edizione meravigliosa dell'opera di Puccini, apre anche nuove sconvolgenti prospettive di studio sulla biografia del Maestro...
Puccini.png
...che sarebbe morto nel 1926 e non, come comunemente si crede, nel 1924.
Cosa avrebbe potuto fare il nostro Giacomo in quei due anni? Già solo l'idea di un finale per Turandot fa tremare le vene e i polsi...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Die bitteren Tränen der Petra von Kant

Avatar utente
karalis
Messaggi: 620
Iscritto il: 06 nov 2010 16:35

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da karalis » 07 ago 2018 08:28

Beh, il 1926 fa il paio con Walter Aliberti: che sia il padre di Lucia?
Ovviamente si tratta del baritono Walter Alberti.

Avatar utente
il_bonazzo
Messaggi: 15725
Iscritto il: 03 lug 2002 14:21
Località: Pescara

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da il_bonazzo » 07 ago 2018 14:45

Neldìdellavittoria ha scritto:
07 ago 2018 00:42
Proseguendo il filone "OperaDepot" inaugurato da karalis, la Manon Lescaut di Schippers-Zeani-Tucker, oltre ad essere un'edizione meravigliosa dell'opera di Puccini, apre anche nuove sconvolgenti prospettive di studio sulla biografia del Maestro... Puccini.png
...che sarebbe morto nel 1926 e non, come comunemente si crede, nel 1924.
Cosa avrebbe potuto fare il nostro Giacomo in quei due anni? Già solo l'idea di un finale per Turandot fa tremare le vene e i polsi...
Opera Depot propone sempre delle copertine, per così dire...ruspanti. In questa, per esempio, non ho ben capito chi sia l'interprete di Nedda.
10575-1back_large.jpeg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Spengi quella telecamera! Spengila, t'ho detto!!!"
Immagine

Avatar utente
karalis
Messaggi: 620
Iscritto il: 06 nov 2010 16:35

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da karalis » 07 ago 2018 17:31

il_bonazzo ha scritto:
07 ago 2018 14:45
Opera Depot propone sempre delle copertine, per così dire...ruspanti. In questa, per esempio, non ho ben capito chi sia l'interprete di Nedda.
Anche Silvio non scherza. E Peppe/Arlecchino dov'è finito?

Avatar utente
massenetiana
Messaggi: 851
Iscritto il: 11 dic 2017 12:06
Località: Costiera Amalfitana e zona vesuviana

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da massenetiana » 07 ago 2018 21:26

Meglio le copertine di "Opera d'oro", anche se non sono bellissime da vedere e contengono anch'esse qualche errore...
massenetiana sfegatata

" 'A morte 'o ssaje ched'è? È una livella"
(Antonio De Curtis, 'A livella)

"Ogni napoletano è vesuviano, ogni napoletano è precario ma determinato"
(Maurizio De Giovanni)

Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 22202
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da Berlioz » 08 ago 2018 13:21

il_bonazzo ha scritto:
07 ago 2018 14:45


Opera Depot propone sempre delle copertine, per così dire...ruspanti. In questa, per esempio, non ho ben capito chi sia l'interprete di Nedda.
10575-1back_large.jpeg
Io invce mi domando perché uno dovrebbe comprare roba simile
Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

Avatar utente
paperino
Messaggi: 16749
Iscritto il: 25 set 2003 08:17
Località: Firenze

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da paperino » 08 ago 2018 15:03

Berlioz ha scritto:
08 ago 2018 13:21
il_bonazzo ha scritto:
07 ago 2018 14:45


Opera Depot propone sempre delle copertine, per così dire...ruspanti. In questa, per esempio, non ho ben capito chi sia l'interprete di Nedda.
10575-1back_large.jpeg
Io invce mi domando perché uno dovrebbe comprare roba simile
Se invece ci fosse qualcuno interessato il cast sarebbe questo:

Nedda Francesca Roberto
Canio Placido Domingo
Tonio Igor Gorin
Silvio Alan Gilbert
Peppe Ken Remo

Direttore Allen Jensen
Civic Auditorium Pasadena 1 aprile 1967
La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

Avatar utente
massenetiana
Messaggi: 851
Iscritto il: 11 dic 2017 12:06
Località: Costiera Amalfitana e zona vesuviana

Re: Sarà mica colpa delle COPERTINE dei dischi?

Messaggio da massenetiana » 09 set 2018 11:34

La lettera "H" è sparita...

Immagine
massenetiana sfegatata

" 'A morte 'o ssaje ched'è? È una livella"
(Antonio De Curtis, 'A livella)

"Ogni napoletano è vesuviano, ogni napoletano è precario ma determinato"
(Maurizio De Giovanni)

Rispondi