Musical!

Discussioni su teatro di prosa, commedia musicale e musical

Moderatore: Berlioz

Rispondi
Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 21698
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: Cats

Messaggio da Berlioz » 31 lug 2009 20:10

il_bonazzo ha scritto:
Uh hanno fatto il musical anche di Priscilla? Riesce a rendere l'atmosfera del film?
Ci sono andati anche due miei amici olandesi e han detto che era strepitoso


Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 12370
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Cats

Messaggio da Tebaldiano » 31 lug 2009 21:06

Lo è. Due dei protagonisti sono gli stessi del cast originale di Sidney, dove ha debuttato. E' travolgente dal primo all'ultimo secondo.

Le perplessità potevano legittimamente basarsi sull'impossibilità di rendere in teatro la cifra espressiva del film, costituita dal contrasto tra l'aridità e il senso di naturale e selvaggio del deserto australiano e l'artificiosa e sovraccarica esplosione dei costumi dei personaggi.

Invece funziona benissimo, quasi meglio che nel film (e lo stesso vale per Sister Act).
Immagine

Avatar utente
b13ne
Messaggi: 8213
Iscritto il: 15 giu 2002 00:24

Re: Cats

Messaggio da b13ne » 31 lug 2009 21:38

Tebaldiano ha scritto:"Jersey Boys" (7,5/10)
E questo cos'è? Com'è? Chi c'è?
Non ne ho ancora sentito parlare.

bruno
Vedete i garofani?

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 12370
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Cats

Messaggio da Tebaldiano » 01 ago 2009 01:59

Immagine

Molto famoso in USA, dove è nato nel 2005, ma ha un bel successo anche in GB. La storia è molto esile, racconta la vicenda (vera) di un quartetto musicale di grande successo degli anni '60 in America, i Four Seasons, la loro formazione, l'ascesa, il successo, le separazioni, la reunion. In particolare del loro leader Frankie Valli, che qualcuno ricorderà anche per avere cantato la celeberrima sigla iniziale del celeberrimo film "Grease".
Per nostalgici di quel genere musicale. Allestimento elegante ed esecuzioni impeccabili di brani dell'epoca, il più conosciuto l'rresistibile e ruffiano "Can't take my eyes off you":
http://www.youtube.com/watch?v=4fQZTky_K0g

Immagine
Immagine

Avatar utente
legolas
Site Admin
Messaggi: 15162
Iscritto il: 20 ago 2003 09:11
Località: Bosco Atro Settentrionale
Contatta:

Re: Musical!

Messaggio da legolas » 02 ago 2009 10:33

Nell'ultimo viaggio a Londra sono andato a vedermi lo strepitoso Hamlet con Jude Law e Kevin McNally.

Tornerò ai primi di gennaio per Priscilla (magnifica la scarpona sopra l'ingresso del teatro), Billy Elliot e AvenueQ.
BLOND OUTSIDE, PLATINIUM INSIDE

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 12370
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Musical!

Messaggio da Tebaldiano » 02 ago 2009 11:58

legolas ha scritto:Nell'ultimo viaggio a Londra sono andato a vedermi lo strepitoso Hamlet con Jude Law e Kevin McNally.

Tornerò ai primi di gennaio per Priscilla (magnifica la scarpona sopra l'ingresso del teatro), Billy Elliot e AvenueQ.
Davvero, lasciati un giorno in più per Sister Act.
Immagine

il fiorentino
Messaggi: 209
Iscritto il: 04 mag 2009 21:31

Re: Musical!

Messaggio da il fiorentino » 02 ago 2009 13:36

legolas ha scritto:Nell'ultimo viaggio a Londra sono andato a vedermi lo strepitoso Hamlet con Jude Law e Kevin McNally.

Tornerò ai primi di gennaio per Priscilla (magnifica la scarpona sopra l'ingresso del teatro), Billy Elliot e AvenueQ.
Avenue Q lo vidi a Broadway un anno fa: MERAVIGLIOSO, MOLTO, MOLTO DIVERTENTE.

Sono curioso dal Hamlet di Jude Law, ma doppo avvere visto la meravigliosa adaptazione che ha fatto Tomaz Pandur in Spagna, con Blanca Portillo nel ruolo titolare non so se si puó chiedere qualcosa di piú a un Hamlet. Ma fine Agosto-primi Settembre dovrei andare a Londra....forse vado a vedere questo Hamlet di Law.
Solo per curiositá qualcuno ha visto il Hamlet di Pandur-Portillo a Spagna?

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 12370
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Musical!

Messaggio da Tebaldiano » 02 ago 2009 18:57

Mi puoi descrivere la resa di Avenue Q su un non madrelingua inglese? Io parlo e capisco piuttosto bene l'inglese, ma in uno spettacolo teatrale, così come quando vedo i film senza sottotitoli perdo almeno il 40%. Non so quanto sia buono il tuo inglese. Avenue Q mi pareva uno spettacolo dove fosse indispensabile capire tutto e ancora non sono andato a vederlo. Mi son sbagliato?
Immagine

il fiorentino
Messaggi: 209
Iscritto il: 04 mag 2009 21:31

Re: Musical!

Messaggio da il fiorentino » 03 ago 2009 00:03

Tebaldiano ha scritto:Mi puoi descrivere la resa di Avenue Q su un non madrelingua inglese? Io parlo e capisco piuttosto bene l'inglese, ma in uno spettacolo teatrale, così come quando vedo i film senza sottotitoli perdo almeno il 40%. Non so quanto sia buono il tuo inglese. Avenue Q mi pareva uno spettacolo dove fosse indispensabile capire tutto e ancora non sono andato a vederlo. Mi son sbagliato?
Credo che ho un buon inglese ed in un spettacolo in inglese posso capire circa un 75-80% di quello che si dice. Certo é che questa Avenue Q é scritta in forma abbastanza dicciamo "popolare" (voglio dire, non in inglese "colto") e anche é certo che sono andato al teatro con un mio amicco neoyorkino che mi rischiaró qualche dubbio di voccabulario. Peró, credo che se puoi veder e capire bene in inglese qualche cartoon come The Simpsons o Family Guy, puoi anche capire questo spettacolo, le parole sono in qualche forma similare. Ed é molto divertente.

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 12370
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Musical!

Messaggio da Tebaldiano » 03 ago 2009 01:07

il fiorentino ha scritto:
Tebaldiano ha scritto:Mi puoi descrivere la resa di Avenue Q su un non madrelingua inglese? Io parlo e capisco piuttosto bene l'inglese, ma in uno spettacolo teatrale, così come quando vedo i film senza sottotitoli perdo almeno il 40%. Non so quanto sia buono il tuo inglese. Avenue Q mi pareva uno spettacolo dove fosse indispensabile capire tutto e ancora non sono andato a vederlo. Mi son sbagliato?
Credo che ho un buon inglese ed in un spettacolo in inglese posso capire circa un 75-80% di quello che si dice. Certo é che questa Avenue Q é scritta in forma abbastanza dicciamo "popolare" (voglio dire, non in inglese "colto") e anche é certo che sono andato al teatro con un mio amicco neoyorkino che mi rischiaró qualche dubbio di voccabulario. Peró, credo che se puoi veder e capire bene in inglese qualche cartoon come The Simpsons o Family Guy, puoi anche capire questo spettacolo, le parole sono in qualche forma similare. Ed é molto divertente.
Ti ringrazio. Hai reso molto bene l'idea.
Immagine

Rispondi