fenomeno BARTOLI

per discutere di tutto quel che riguarda la musica sacra e vocale non operistica

Moderatore: Berlioz

Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 21691
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da Berlioz » 18 mag 2010 13:48

la sto proprio risentendo in questo momento nel Mitridate. Che dire? Strepitosa, non ho altre parole


Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

Renato des Grieux
Messaggi: 2257
Iscritto il: 05 ago 2004 05:19
Località: Brema
Contatta:

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da Renato des Grieux » 24 mag 2010 23:18

Il suo "Gelido in ogni vena" mi piace assai... anche Semele pure.
Nel l'occhio tuo profondo
io leggo il mio destin;
tutti i tesor del mondo
ha il tuo labbro divin!

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13198
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da mascherpa » 25 mag 2010 08:48

Sí, anch'io devo avere qualche disco della Bartoli: a pensarci bene mi viene in mente un bel Lucio Silla; nulla da eccepire, ovviamente. Ma in sala, nel 2006, dei veri "miracoli" non li ho sentiti né a Salisburgo né a Lucerna (e non ne avevo colti nel 1991, quando cantò Isolier a Milano — nel '93 saltò per indisposizione la Zerlina proprio la sera del mio turno).
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
marcum
Messaggi: 1415
Iscritto il: 18 ott 2005 14:04
Località: Roma

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da marcum » 18 mag 2012 18:27



Non so che ne pensate voi ma a me qui la Bartoli sembra proprio un bluff: intanto si presenta già come su un trono a mo di imperatrice, ma a parte questo, trovo questa interpretazione a tratti lagnosa, manierosa stucchevole e retorica. La caballetta inascoltabile al limite del ridicolo e le variazioni pure bruttine. Boh... forse sono io che non la capisco, ma sentire in Bellini questi strilletti e gridolini proprio non me va giù.
What a wonderful world it could be, if only we would give a chance!

Avatar utente
WRossini
Messaggi: 1140
Iscritto il: 23 apr 2003 10:42

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da WRossini » 31 mag 2012 13:26

Per conto mio, le uniche cose che mi sembrano un po fastidiose sono l'orchestra, e lei quando canta la cabaletta per la prima volta, fa "ai miei sé-ensi, non credo appé-ena".... É quella E trascinata che mi da fastidio. Peró trovo le variazioni molto originali, lei molto disinvolta. Mi piace.
"I wish it was prohibited to sing any other living composer's music except Rossini, Paer, Mayer, and Carafa; and I should by no means object to be confined to the first." (Waldie)

Avatar utente
WRossini
Messaggi: 1140
Iscritto il: 23 apr 2003 10:42

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da WRossini » 17 giu 2012 10:58

La Bartoli sta per girare l'Europa con un nuovo programma: Liaisons dangereuses
Qualcuno sa di che si tratta?
"I wish it was prohibited to sing any other living composer's music except Rossini, Paer, Mayer, and Carafa; and I should by no means object to be confined to the first." (Waldie)

Avatar utente
WRossini
Messaggi: 1140
Iscritto il: 23 apr 2003 10:42

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da WRossini » 19 lug 2012 19:09

Dal sito della Bartoli

http://www.ceciliabartoliforum.com/2012 ... begun.html

sembra essere la copertina del nuovo CD..... ma non doveva fare un tour con un programma intitolato "Liaisions dangereuses" ????
non ci capisco piu nente :thud
"I wish it was prohibited to sing any other living composer's music except Rossini, Paer, Mayer, and Carafa; and I should by no means object to be confined to the first." (Waldie)

Dr.Malatesta
Messaggi: 2676
Iscritto il: 23 gen 2008 14:06

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da Dr.Malatesta » 19 lug 2012 19:39

Ho visto anch'io l'inquietante immagine...non ho idea di quale programma musicale possa illustrare. Però dire che è di cattivissimo gusto è farle un complimento... :)
Matteo

fuor del mar ho un mare in seno

Avatar utente
Floria96
Messaggi: 17
Iscritto il: 02 gen 2013 23:09
Località: Castel Sant'Angelo

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da Floria96 » 17 mar 2013 22:16

A me piace la Bartoli: la ritengo una grande musicista e buonissima cantante. Apprezzo molto il suo impegno nel farci riscoprire interi repertori ormai da molte persone dimenticati. Tuttavia, a volte ho come l'impressione che voglia strafare coi virtuosismi,come in Sacrificium. A parte questo comunque è molto brava :D
Ultima modifica di Floria96 il 09 giu 2013 10:31, modificato 1 volta in totale.
Ma... falle gli occhi neri!...

Avatar utente
Ruan Ji
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 ott 2011 14:13
Località: Shanghai

Re: fenomeno BARTOLI

Messaggio da Ruan Ji » 28 mar 2013 12:41

Floria96 ha scritto:A me piace la Bartoli: la ritengo una grande musicista e buonissima cantante. Apprezzo molto il suo impegno nel farci riscoprire interi repertori ormai da molte persone dimenticati. Tuttavia, a volte ho come l'impressione che voglia strafare coi virtuosismi,come in Sacrificium. A parte questo comunque è molto9 brava :D
Concordo in pieno! E' una di quelle cantanti che nel bene o nel male fa parlare di se' e crea notizia a ogni sua apparizione o nuova impresa discografica. Non fosse altro che per questo (anche se a mio giudizio c'e' davvero qualita' in molte delle sue incisioni) trovo interessantissimo il suo ruolo nel mondo della musica.
Is music such a serious business? I always thought it was meant to make people happy.

Rispondi