STABAT MATER di L.Boccherini

per discutere di tutto quel che riguarda la musica sacra e vocale non operistica

Moderatore: Berlioz

Rispondi
dandinos
Messaggi: 961
Iscritto il: 16 ago 2006 17:38
Località: bari

STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da dandinos » 10 feb 2009 16:34

ciao a tutti
qualcuno conosce l'edizione in disco di questo Stabat Mater con :C.Gasdia, D.Ziegler e W.Matteuzzi???
avendo già lo spartito ho notato che la musica è molto bella, ma volevo sapere se ne vale la pena acquistare questo disco
so che esiste anche una versione per soprano solista.

Grazie



Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 21755
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da Berlioz » 14 feb 2009 22:43

Io ne conosco un altro, che però è solo per soprano. Bellissimo
Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

dandinos
Messaggi: 961
Iscritto il: 16 ago 2006 17:38
Località: bari

Re: STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da dandinos » 15 feb 2009 00:02

Berlioz ha scritto:Io ne conosco un altro, che però è solo per soprano. Bellissimo
anch'io ricordo di aver sentito la versione per soprano solo
la solista era una straniera, ma credo che anche la Gasdia abbia inciso questo Stabat Mater da sola

Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 21755
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da Berlioz » 15 feb 2009 00:33

dandinos ha scritto:
Berlioz ha scritto:Io ne conosco un altro, che però è solo per soprano. Bellissimo
anch'io ricordo di aver sentito la versione per soprano solo
la solista era una straniera, ma credo che anche la Gasdia abbia inciso questo Stabat Mater da sola
ne esistono svariate incisioni, mi pare

Io sia la versione per soprano (un CD Amadeus) e quella per trio (mai ascoltata)
Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

dandinos
Messaggi: 961
Iscritto il: 16 ago 2006 17:38
Località: bari

Re: STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da dandinos » 28 mar 2009 14:55

è già in vendita un nuovo cd della Sony di questo Stabat Mater con Barbara Frittoli e i Virtuosi del Teatro alla Scala diretti da M.Rondelli

qualcuno l'ha già comprato per caso??

Avatar utente
fulvio
Messaggi: 2315
Iscritto il: 09 gen 2002 00:52

Re: STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da fulvio » 10 apr 2009 14:17

Io conosco una versione della Nuova Era cantata da Adelina Scarabelli e poi possiedo anche la registrazione fatta dalla Gasdia credo per la Erato. Dal vivo, invece, ho ascoltato questo Stabat Mater due volte, in entrambi i casi la solista era Luciana Serra.
Il vero melomane è colui che, udendo una donna cantare in bagno, si avvicina al buco della serratura e vi pone l'orecchio.
(E. Stinchelli)

Avatar utente
Syrio
Messaggi: 186
Iscritto il: 23 lug 2004 13:21
Località: Roma

Re: STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da Syrio » 14 ago 2010 18:58

Visto che si parla di "Boccherini sacro", vi segnalo immediatamente l'ultimo ascolto sensazionale fatto in campo di "lirica sacra", fatto ultimamente, che mi ha entusiasmato non molto, primo per la scoperta del "boccherini lirico" in generale e del "boccherini lirico" in particolare che credo sia per l'amante del repertorio lirico - sacro un ascolto sensazionale e importante. Prorpio in questi giorni ho fatto come dicevo la conoscenza di questo aspetto lirico - sacro del Boccherini, compositore di cui conosco appena l'aspetto diciamo così "operistico". Il lavoro a cui mi riferisco, e che invito vivamente a sentire per chi può, è l'Oratorio "Gioas Rè di Giuda" che lascia non poco stupiti per le "quasi ineseguibili" colorature che Boccherini riserva al tenore (che nella mia registrazione è il sempre ammirabile William Matteuzzi, specie nel terreno a lui + confacente, appunto questo, in cui si esalta come pochi), ma non solo, e per il tessuto armonico di primissima qualità e assoluta freschezza. Veramente un compositore che si muove in modo sensazionale sul terreno lirico. Di lui avevo solo la zarzuela in italiano che già dimostra di che stoffa è, ma dopo questo ascolto, ho scoperto il "Boccherini virtuoso delle colorature vocali". Accidenti! Ma complimenti!
L'esecuzione a cui mi riferisco e quella della Polifonica Lucchese e dell'Orchestra da Camera "Luigi Boccherini" diretta dal vivo da Herbert Handte, esecuzione avvenuta da presso la Chiesa di S. Maria Corteorlandini di Lucca il 3 maggio del 1998 e che ha visto gli interpreti nei rispettivi ruoli:
William Matteuzzi, tenore (eccellente, straordinaria, stupefacente esibizione in una tessitura di coloratura in zona acutissima mai sentita prima d'ora! E non sono semplici esercizi e scale, intendiamoci)
Susanna Rigacci, soprano
Barbara Di Castri, contralto
Maria Billeri, contralto
Gastone Sarti, basso
Etichetta: Bongiovanni.
Un abbraccio e veramente, veramente, veramente grande "Boccherini sacro".

superburp
Messaggi: 620
Iscritto il: 02 ott 2004 10:23
Località: Roma

Re: STABAT MATER di L.Boccherini

Messaggio da superburp » 22 ago 2010 11:37

Io ho la versione per soprano diretta da Scimone (credo canti la Gasdia, hanno lavorato parecchio insieme mi pare).
Mein Reich ist in der Luft.

Rispondi