Ci regaliamo un quadro al giorno?

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo

Moderatori: il_bonazzo, Berlioz

Avatar utente
Morgana
Messaggi: 9619
Iscritto il: 02 lug 2006 11:00
Località: Milano

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da Morgana » 25 lug 2017 11:43

Sembra l'attuale situazione di certe strade a Milano!! :rider :rider


-Gli occhi che cercano in fretta solo la destinazione del viaggio non possono gustare la dolcezza del vagabondaggio (Hesse)
-Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte (Gibran)

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 27761
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da Tosca » 18 set 2017 11:10

L'ascolto del secondo movimento del Quartetto per archi n. 4, op. 22 di Paul Hindemith, eseguito sabato scorso dal Quartetto di Venezia, mi portava in mente La città che sale, di Boccioni.
Il dipinto è stato fatto tra il 1910 e il 1911

Immagine

il pezzo, invece, è stato composto nel 1921: ci sono dieci in mezzo, ma -per me- le atmosfere sono quelle.



ascoltare dal 5:12

In homepage c'è la recensione del concerto.
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Avatar utente
EtereeArmonie
Messaggi: 19
Iscritto il: 26 lug 2017 08:26
Località: Parma

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da EtereeArmonie » 02 ott 2017 07:46

L'importante è non chiedersi il perché, ma all'ascolto del Concerto per Violino in Mi Minore RV273 di Vivaldi, tratto da "I Concerti dell'Addio" e rigorosamente eseguito da Fabio Biondi e l'Europa Galante penso sempre a questo quadro. Pare una colonna sonora composta appositamente per quest'immagine.

Immagine

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 27761
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da Tosca » 06 dic 2017 11:36

Immagine

Lo scorso 4 novembre, verso mezzogiorno circa (forse), trovandomi improvvisamente davanti a questo dipinto, ho pianto.
Mai mi era accaduto, in modo così eclatante, di fronte a un quadro.
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Avatar utente
Ruan Ji
Messaggi: 1244
Iscritto il: 29 ott 2011 14:13
Località: Shanghai

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da Ruan Ji » 18 gen 2018 05:45

C'entra solo marginalmente ma sono venuto per caso a conoscenza di questo programma del governo per contribuire a sostenere il patrimonio culturale italiano, il motto "chiamata alle arti" poi lo trovo molto azzeccato.
Da parte mia ho deciso di "adottare" il restauro di un quadro della Pinacoteca di Faenza, mi piace pensare a una sorta di "legame affettivo" che si viene a creare con l'opera.

http://artbonus.gov.it/117-23-pinacotec ... petto.html

(PS non ho idea perche' il link titoli "Cleopatra porta l'Aspide al Petto" a meno di una lettura estremamente sovversiva dell'opera che per satanici rimandi individui nell'eterno femminino della Madonna la convivenza di virtu' e lascivia e nel piccino al petto una figurazione del Primo Nemico...ma forse si e' solo sbagliato il segretario della pinacoteca...)
Is music such a serious business? I always thought it was meant to make people happy.

abc
Messaggi: 2537
Iscritto il: 30 gen 2006 20:34

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da abc » 24 feb 2018 08:22

Les Choristes (I coristi) di Degas appena ritrovato dentro un pullman dopo il furto avvenuto nel 2009

Immagine

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13586
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da mascherpa » 24 feb 2018 22:33

Ruan Ji ha scritto:
18 gen 2018 05:45
non ho idea perche' il link titoli "Cleopatra porta l'Aspide al Petto" a meno...
...che in precedenza si fosse pensato di sovvenzionare il dipinto d'Anonimo bolognese di tale soggetto, probabilmente la tela piú conosciuta della Comunale di Faenza, ma che poi si siano destinati i fondi all'altra opera, dimenticandosi d'aggiornare il link. Oppure che, proprio a causa della maggiore notorietà dell'anonima tela, il link con il nome del dipinto che nella destinazione del finanziamento non c'entra nulla sia associato per default alla pinacoteca.

Cosí va talvolta il mondo nel secolo vigesimoprimo...
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13586
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da mascherpa » 19 mar 2018 11:58

Inaugurata sabato 17 marzo, nell'ambiente impagabile della Fondazione Magnani Rocca, la mostra su Alberto Pasini, il pittore bussetano che accompagnò la missione diplomatica francese del 1855 in Persia.

Ci siamo andati già ieri mattina, approfittando del tempo pessimo che ha consentito una fruizione il meno disturbata possibile, anche se era domenica.

Ne siamo usciti molto soddisfatti, e per quel che mi concerne anche con la strana impressione che Pasini, uno dei principali pittori della Maison Goupil, abbia influenzato la scuola russa dei cosiddetti "Ambulanti".

Troppo difficile, almeno per un imbranato come me, trovare riproduzioni delle opere esposte, in gran parte di collezioni private. Il catalogo è piuttosto buono, anche se le foto appaiono scattate in condizioni sensibilmente diverse, per intensità e temperatura di luce, da quelle, ottime, della mostra.
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 27761
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da Tosca » 19 mar 2018 12:18

Immagine
Ecco qua "La carovana dello Shah di Persia", uno dei dipinti che maggiormente ci hanno colpito. Da notare che la carovana è aperta da un tizio che ha un leone al guinzaglio.

Vittorio, peccato non fossero esposti i dipinti del suo "periodo veneziano": interessante questo "Ponte degli Apostoli"
Immagine
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13586
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Ci regaliamo un quadro al giorno?

Messaggio da mascherpa » 19 mar 2018 13:26

Grazie. Dalla foto del quadro veneziano (nell'odonomastica attuale Sotopòrtego Falier, pressoché immutato tranne le gondole acchiappagiapponesi spesso in doppia fila...) traggo però l'impressione che siano di ben maggior vigore le opere ispirate dalla missione in Persia, e anche le "romantiche", direi schumanniane litografie giovanili dei castelli del Parmense, del Piacentino e della Lunigiana (effimera annessione al Ducato nuovamente borbonico di Parma e Piacenza dopo la scomparsa di Maria Luigia e la connessa incorporazione di Lucca e della Lucchesía nel Granducato di Toscana).
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Rispondi