Che Katya che fa

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo

Moderatori: il_bonazzo, Berlioz

Rispondi
Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16070
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Che Katya che fa

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 16 ott 2017 16:38

il_bonazzo ha scritto:Di Stefano e la Katya mi pare non abbiano mai cantato insieme in un'opera completa, giusto?
Certo, non voleva mica rovinare la reputazione Di Stefano.



Avatar utente
fulvio
Messaggi: 2313
Iscritto il: 09 gen 2002 00:52

Re: Che Katya che fa

Messaggio da fulvio » 16 ott 2017 19:23

Anche a me non risulta abbiano mai cantato insieme un'opera completa. Per quanto riguarda i tenori con cui ha cantato, di primo acchito, mi vengono in mente: Del Monaco, Vickers, Corelli, Gedda, Kraus, Bergonzi, Kollo, Carreras, Pavarotti, Domingo, Araiza, Aragall, Merritt, Cura, Armiliato, Luchetti, Raffanti, Matteuzzi, Morino, Pier Miranda Ferraro, Casellato Lombardi, Ballo, Garaventa, ecc. ecc. Ma ce ne sono molti altri.
Il vero melomane è colui che, udendo una donna cantare in bagno, si avvicina al buco della serratura e vi pone l'orecchio.
(E. Stinchelli)

Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 21691
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: Che Katya che fa

Messaggio da Berlioz » 23 ott 2017 10:47

manrico64 ha scritto:sempre in merito all'Elvira di Katya: in lei, almeno sino a metà anni '80, era presente tutta l'essenza ed il significato del canto. Un Di Stefano al femminile nel senso più positivo del paragone.
Non credo che paragonare chicchessia cantante a Di Stefano sia un gran complimento :mrgreen: :mrgreen:
Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

Avatar utente
fulvio
Messaggi: 2313
Iscritto il: 09 gen 2002 00:52

Re: Che Katya che fa

Messaggio da fulvio » 08 nov 2017 20:00

Documento molto interessante di cui ignoravo l'esistenza! La Caballé e la Katia insieme in Turandot (oltretutto una Katia del 1981!).

Il vero melomane è colui che, udendo una donna cantare in bagno, si avvicina al buco della serratura e vi pone l'orecchio.
(E. Stinchelli)

Rispondi