Libro sul comò?

Discussioni varie a sfondo musical operistico... ma non solo

Moderatori: il_bonazzo, Berlioz

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 27241
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Libro sul comò?

Messaggio da Tosca » 04 ott 2017 11:32

mascherpa ha scritto: «Desoravía del cifóne» è un invento ispanico-lombardo della Cognizione del dolore per indicare il ripiano sommitale del comodino da notte (in milanese cifón, pr. cifún), argomento fondante di questo thread (il ripiano sommitale ben piú che il comodino...). Considerare fuori tema un'apparecchiatura che del libro, altro oggetto del thread, è succedànea, mi pare quindi ipotesi «priva di rigore logico» (altra frase del Gadda, questa volta dal Primo libro delle favole, dove è riferita alla deplorevole confusione che una nota ragazza fece tra'l pregare Iddio e il mangiarsi con gli occhi un giovane bello e fatale).

Tanto Vi dovevamo.
che palle


Immagine

Marilisa Marilì Lazzari

"Suzuki, il thè"

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13198
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Libro sul comò?

Messaggio da mascherpa » 04 ott 2017 11:34

Tosca ha scritto:
mascherpa ha scritto: «Desoravía del cifóne» è un invento ispanico-lombardo della Cognizione del dolore per indicare il ripiano sommitale del comodino da notte (in milanese cifón, pr. cifún), argomento fondante di questo thread (il ripiano sommitale ben piú che il comodino...). Considerare fuori tema un'apparecchiatura che del libro, altro oggetto del thread, è succedànea, mi pare quindi ipotesi «priva di rigore logico» (altra frase del Gadda, questa volta dal Primo libro delle favole, dove è riferita alla deplorevole confusione che una nota ragazza fece tra'l pregare Iddio e il mangiarsi con gli occhi un giovane bello e fatale).

Tanto Vi dovevamo.
che palle
M'aspettavo un "grazie"... :roll: .
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 27241
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Libro sul comò?

Messaggio da Tosca » 05 ott 2017 11:42

Desoravía del cifóne
Da iersera
C'è Rocco Schiavone


Va bene?
:love:
Immagine

Marilisa Marilì Lazzari

"Suzuki, il thè"

Avatar utente
Misia
Messaggi: 2523
Iscritto il: 21 ott 2010 17:36
Località: Lazio

Re: Libro sul comò?

Messaggio da Misia » 05 ott 2017 12:19

Ho iniziato Aurora nella nebbia. Sono d'accordo con Tosca, è acerbo, e anche l'analisi della scena del crimine è molto da fiction.
Dio non gioca a dadi con l'universo.
A. Einstein

Il Cosmo è anche dentro di noi. Siamo fatti di materia stellare. Noi siamo la via attraverso la quale il Cosmo conosce se stesso.
C. Sagan

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13198
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Libro sul comò?

Messaggio da mascherpa » 06 ott 2017 04:47

Tosca ha scritto:Desoravía del cifóne
Da iersera
C'è Rocco Schiavone


Va bene?
:love:
No. Anzi: che domanda... :mrgreen:
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13198
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Libro sul comò?

Messaggio da mascherpa » 06 ott 2017 11:34

Quanto a me, sto finalmente leggendo il pre-testo, di non facile reperibilità (non ho trovato altro che una frusta copia dell'edizione originale), d'un'opera che amo molto, comunque tra le piú stimate d'un autore notissimo. Sono rimasto a bocca aperta scoprendo che, nemmeno troppo tempo fa, si potesse pensare a Monaco (quella del Principato) come a una potenziale Leningrado: vi si legge, infatti, che i suoi "rudi lavoratori non aspettano altro che un capo che li guidi alla mattanza"... :shock:

N.B. La frase non è finita nel libretto, ma il dialogo di cui fa parte vi è reso con fedeltà notevole.
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 27241
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Libro sul comò?

Messaggio da Tosca » 10 ott 2017 10:47

Lo Schiavone del giorno non mi avvince più di tanto; "mi cresce 'n mano", direbbero dalle mì parti.
Immagine

Marilisa Marilì Lazzari

"Suzuki, il thè"

Avatar utente
Misia
Messaggi: 2523
Iscritto il: 21 ott 2010 17:36
Località: Lazio

Re: Libro sul comò?

Messaggio da Misia » 10 ott 2017 11:58

Tosca ha scritto:Lo Schiavone del giorno non mi avvince più di tanto; "mi cresce 'n mano", direbbero dalle mì parti.
Vedi quanto possono essere diversi i giudizi, per me è uno dei più belli :) Per quanto, aiutando il mio attuale compagno, che è stato uno degli agenti sotto copertura più importanti a livello internazionale e funzionario di Polizia, a mettere per iscritto alcuni casi di cui si è occupato, devo dire che le opere di fantasia impallidiscono di fronte alla realtà.
Dio non gioca a dadi con l'universo.
A. Einstein

Il Cosmo è anche dentro di noi. Siamo fatti di materia stellare. Noi siamo la via attraverso la quale il Cosmo conosce se stesso.
C. Sagan

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 27241
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Libro sul comò?

Messaggio da Tosca » 10 ott 2017 12:35

Misia ha scritto:
Tosca ha scritto:Lo Schiavone del giorno non mi avvince più di tanto; "mi cresce 'n mano", direbbero dalle mì parti.
Vedi quanto possono essere diversi i giudizi, per me è uno dei più belli :) Per quanto, aiutando il mio attuale compagno, che è stato uno degli agenti sotto copertura più importanti a livello internazionale e funzionario di Polizia, a mettere per iscritto alcuni casi di cui si è occupato, devo dire che le opere di fantasia impallidiscono di fronte alla realtà.
Allora vado avanti, fiduciosa!
:wink: :love: :love: :love:
Immagine

Marilisa Marilì Lazzari

"Suzuki, il thè"

Avatar utente
Misia
Messaggi: 2523
Iscritto il: 21 ott 2010 17:36
Località: Lazio

Re: Libro sul comò?

Messaggio da Misia » 10 ott 2017 14:25

Tosca ha scritto:
Misia ha scritto:
Tosca ha scritto:Lo Schiavone del giorno non mi avvince più di tanto; "mi cresce 'n mano", direbbero dalle mì parti.
Vedi quanto possono essere diversi i giudizi, per me è uno dei più belli :) Per quanto, aiutando il mio attuale compagno, che è stato uno degli agenti sotto copertura più importanti a livello internazionale e funzionario di Polizia, a mettere per iscritto alcuni casi di cui si è occupato, devo dire che le opere di fantasia impallidiscono di fronte alla realtà.
Allora vado avanti, fiduciosa!
:wink: :love: :love: :love:
Il mio prossimo in lista è La teologia del cinghiale! :mrgreen:
Dio non gioca a dadi con l'universo.
A. Einstein

Il Cosmo è anche dentro di noi. Siamo fatti di materia stellare. Noi siamo la via attraverso la quale il Cosmo conosce se stesso.
C. Sagan

Rispondi