Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

per discutere di tutto quel che riguarda la musica strumentale

Moderatore: Berlioz

Rispondi
daphnis
Messaggi: 1148
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da daphnis » 24 giu 2017 00:02

C'è sempre il testicolo milanese - uso il sinonimo così lo posso scrivere - che rovina tutto.
La prima serata della Missa Solemnis di Beethoven by Bernard Haitink alla Scala, a mio avviso interessantissima e lo dice un non-tifoso di Haitink, è stata orribilmente falciata, rovinata nell'esito in maniera che solo chi c'era può capire, da un Testicolo Milanese, seguito da altri testicoli, che sull'ultima nota, dopo un Agnus Dei memorabile, con Haitink che faceva capire "per favore silenzio", hanno detonato l'applauso a nota non conclusa di quelli che fanno vedere che "sanno". Orripilante atteggiamento milanota, oppure stupidità di un singolo seguito da altre pecore. Il singolo pare sia stato individuato: sarebbe, e c'è da mettersi le mani nei capelli, un insegnante milanese di conservatorio non nuovo ad applausi fuori tempo. Non faccio il nome, perché, sapendo, temo sia stata solo una cretinata.Ma ha completamente rovinato l'esito delle serata. Però, la domanda è: come e cosa ascolta, "la gente"? Possibile, questo orrore del silenzio per cui, immediatamente, deve partire l'applauso? Haitink, sul podio, faceva gesti disperati chiedendo l'attimo di silenzio. Invano. Il rumore milanese è prevalso.
Andate alle repliche, sperando in meno idiozia. Questa sera, veniva razzisticamente da confermare l'idea che il pubblico della Scala sia fra i peggiori in campo mondiale. Si prega di darne smentite, le prossime sere.

marco vizzardelli



Avatar utente
otto
Messaggi: 315
Iscritto il: 21 nov 2016 14:18

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da otto » 24 giu 2017 08:29

Il "problema" non è nuovo. I famosi lunghi silenzi di abbadiana memoria (vedi nota clip in fondo) testimoniano.
Nella musica sacra ma non solo (tipo la Sesta di Ciaikovskij). Appare evidente che in un brano il quale chiude in pppp qualche istante di silenzio sia quasi prescritto. E a quanto pare proprio ed esattamente così è indicato nel recentemente ritrovato "Canto funebre" del giovane Stravinskij in memoria di Rimskij-Korsakov (vedi topic specifico qui e il rinvio su YT nei commenti).

L'applauso che rompe anziché "crea" un'atmosfera, è antica questione ben nota e trattata nel e nei Forum.
Un musicologo inglese a tal proposito ricordava (sull'argomento degli applausi tra un movimento e l'altro, tipo dopo il terzo movimento della Sesta ciaikovskijana, o dopo il primo tempo dell'ancor suo Concerto per violino; sempre lui!!!), che nel XIX secolo e prima, qualsiasi compositore sarebbe stato lieto di queste testimonianze "in corso", prova di gradimento ed entusiasmo (per tacere nell'opera lirica ovviamente).

Di contro i giapponesi partono nel finale dell' "Andrea Chénier" (Del Monaco-Tebaldi, Tokyo, 1964) 45 secondi prima dell'accordo finale, come ben si sa (sulla perorazione dei fiati: e che, si può star zitti???).

"Testicolo" sono stato in gioventù alla Scala non poche volte. Il 4 gennaio 1972 assieme ad un amico avviammo gli applausi qualche battuta di molto alle fine del Prologo del "Simone", facendo girare Abbado verso il palchetto dove stavamo (ed occhiataccia). Ma anche a Firenze, solo un anno fa ad un finale delle musiche di scena del "Sogno di una notte di mezza estate" di Mendelssohn, ad eco non ancor svanito (stavo in galleria) partii con il clap-clap.
Durante l'intervallo-in quello che impropriamente si ostinano a chiamare "bar"-raccolsi il biasimo di taluni verso quel misterioso "testicolo" che aveva rovinato l'effetto romantico. Così loro asserivano, mentre si davan però daffare sulla loro "ribollita" tanto bbona...


patrizia.f
Messaggi: 316
Iscritto il: 02 ott 2002 16:49
Località: Milano

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da patrizia.f » 26 giu 2017 15:35

caro Marco,
ti posso assicurare che alla seconda recita nessuno si è affrettato ad applaudire anzitempo, per cui abbiamo avuto il magico momento di sospensione che ha degnamente concluso una serata direi quasi perfetta (4 solisti non erano sicuramente all'altezza del resto,ma per fortuna non si trattava del requiem di Verdi).

Mi piacerebbe che prima dell'inizio di qualsiasi spettacolo, oltre all'avviso di spegnere i cellulari e non fare foto e registrazioni, chiedessero al pubblico di lasciar almeno terminare la musica prima di applaudire. Alla Boheme dell'altro giorno, sul finire di "Ci lascerem alla stagion dei fior" è partito un applauso collettivo che ha completamente impedito di ascoltare il finale d'atto.

fraaaa
Messaggi: 91
Iscritto il: 03 gen 2016 18:24

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da fraaaa » 27 giu 2017 19:27

Vista la poca educazione (non maleducazione) sulle tempistiche degli applausi, aiuterebbe non chiudere il sipario anticipatamente ma chiudere l'ultima nota con lo spegimento delle luci sul palco. Nella boheme, quadro 3, infatti, non ho mai visto applausi decenti.

fraaaa
Messaggi: 91
Iscritto il: 03 gen 2016 18:24

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da fraaaa » 27 giu 2017 19:27

Vista la poca educazione (non maleducazione) sulle tempistiche degli applausi, aiuterebbe non chiudere il sipario anticipatamente ma chiudere l'ultima nota con lo spegimento delle luci sul palco. Nella boheme, quadro 3, infatti, non ho mai visto applausi decenti.

Avatar utente
otto
Messaggi: 315
Iscritto il: 21 nov 2016 14:18

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da otto » 27 giu 2017 20:57

fraaaa ha scritto:Vista la poca educazione (non maleducazione) sulle tempistiche degli applausi, aiuterebbe non chiudere il sipario anticipatamente ma chiudere l'ultima nota con lo spegimento delle luci sul palco. Nella boheme, quadro 3, infatti, non ho mai visto applausi decenti.
C'è tutta una lunga storia a proposito della calata del sipario proprio in Puccini! Per farla breve e senza citare (anzi no, un testo che si dilunga sulla questione delle esigenze teatralissime del musicista lucchese, pari in questo a Verdi, è in calce). Puccini dunque pensava che spesso molti allestimenti ed effetti andassero perduti e rovinati dalla mancata precisione della discesa del sipario, secondo l'indicazione di partitura. E' il caso citato. Ma ancor più famoso quello del finale di "Manon Lescaut" atto III. Lo spegnimento delle luci è una possibilità certo, ma in "Bohème" alla fine del I atto dovrebbe naturalmente avvenire lentissimamente sino alla totale oscurità... In partitura il "cala la tela" è segnato tra quarta e terz'ultima battuta. Mentre al finale III la calata del sipario (prescritta lentissima) inizia undici battute prima della fine e sulla partitura è indicato che con l'ultimo accordo il sipario deve essere (già) calato. Questo effetto è perfetto con un sipario "all'imperiale" come in Scala o al Covent Garden.
Sembra strano, ma Puccini ci perdeva la ragione per queste cose!

Nella clip il finale di Tosca con la Tebaldi a Tokio nel 1961 (con quello strano sipario) e i residenti che ovviamente si guardano bene da non applaudire prima.

Ieri sera a Firenze al bis dei Berliner (Morte di Isotta, versione orchestrale) l'applauso è partito prima (non son stato io!) che l'ultimo eco della povera donna svanisse con il lungo accordo conclusivo... Come però avvenne (anche) nella celebre ripresa TV di Toscanini (clip due).

Michele Bianchi, La poetica di Giacomo Puccini sull'arte e nell'arte di un drammaturgo, ETS, 2001



fraaaa
Messaggi: 91
Iscritto il: 03 gen 2016 18:24

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da fraaaa » 27 giu 2017 21:36

Certo. Forse bisogna vedere quale e'il male minore
. Effettivamente lo spegimento luci senza la" dissolvenza" del sipario del terzo quadro della boheme avrebbe il sapore di un coito interrotto.

Avatar utente
otto
Messaggi: 315
Iscritto il: 21 nov 2016 14:18

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da otto » 28 giu 2017 08:00

Ed ecco quel che dicevo sull'effetto della calata a tempo con sipario all'imperiale (è una edizione al Covent Garden):

(su YT non è possibile inserirlo per copyright); andare a questo link :arrow:

https://drive.google.com/file/d/0B_WfN4 ... sp=sharing
toscas finale.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
otto
Messaggi: 315
Iscritto il: 21 nov 2016 14:18

Re: Haitink Missa Solemnis Milanesi Vergogna!

Messaggio da otto » 29 giu 2017 09:52

Tanto per stare "aggiornati" nell'"Otello" del Covent Garden appena circuitato ieri nel cinema, il I e II atto sono uniti su buio di scena. Una voce, di chiara intonazione italiana, nel silenzio assoluto ha urlato: "Braviii", sul mormorio degli archi che chiude. Zittito dagli inglesi. Non è mancato anche un "Mariaaa" alla fine dell'Ave Maria (ovvio) sempre lanciato da stessa voce, all'indirizzo della cantante.
Come volevasi dimostrare.

Rispondi