Luigi Ferdinando Tagliavini (1929-2017)

per discutere di tutto quel che riguarda la musica strumentale

Moderatori: paperino, Berlioz

Luigi Ferdinando Tagliavini (1929-2017)

Messaggioda otto » 15 lug 2017 09:39

L'11 luglio è morto a Bologna l'organista Luigi Ferdinando Tagliavini.
Se passate per Bologna visitate il Museo da lui ideato, è una bellissima passeggiata tra gli strumenti musicali nel tempo.

http://www.genusbononiae.it/palazzi/san-colombano/
Avatar utente
otto
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 21 nov 2016 14:18

Re: Luigi Ferdinando Tagliavini (1929-2017)

Messaggioda mascherpa » 18 lug 2017 12:48

Credo sia stato il primo grande organista che ho sentito, tra la fine dei Cinquanta e l'inizio dei Sessanta, all'Angelicum. E ne tengo carissimo un disco, registrato appunto all'Angelicum quasi sessant'anni fa, in cui Tagliavini suona il primo clavicembalo nella rielaborazione bachiana in la minore del Concerto per quattro violini in si minore di Vivaldi. Gli altri tre clavicembalisti e il direttore, nell'ordine, erano destinati a fama planetaria: Bruno Canino, Antonio Ballista, Claudio Abbado, Alberto Zedda. Ma allora il nome piú celebrato era proprio quello di Tagliavini.
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;
Avatar utente
mascherpa
 
Messaggi: 13116
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia


Torna a Musica Strumentale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite