Ileana Cotrubas compie 80 anni

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
violamargherita
Messaggi: 1183
Iscritto il: 16 feb 2011 00:19

Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da violamargherita » 10 giu 2019 18:14

Desidero ricordare con affetto Ileana Cotrubas nel giorno del suo 80’ compleanno. Nel mio cuore rimane la Gilda per antonomasia.




umangialaio
Messaggi: 1692
Iscritto il: 15 mar 2010 14:45
Località: Milano

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da umangialaio » 10 giu 2019 19:05

L'hai ascoltata dal vivo?

U

Avatar utente
paperino
Messaggi: 16637
Iscritto il: 25 set 2003 08:17
Località: Firenze

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da paperino » 10 giu 2019 19:12

Io l'ho ascoltata dal vivo come Euridice (Orfeo di Gluck, Muti-Ronconi), Gilda all'Arena di Verona, Magda nella Rondine a Bologna ed Elisabetta del Don Carlo a Firenze, in alternanza con la Freni. Auguri!
La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

Avatar utente
marcob35
Messaggi: 379
Iscritto il: 07 set 2017 16:59
Contatta:

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da marcob35 » 10 giu 2019 21:53

Per quanto non sia vecchietto oggi (ancora almeno), né fossi bimbo quella famosa sera, io c'ero (e la sera seguente e poi ancora)... Conti aritmetici tristi...
cotrubas 7 1 1975.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Non leggo mai le critiche degli altri. (Paolo Isotta)

violamargherita
Messaggi: 1183
Iscritto il: 16 feb 2011 00:19

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da violamargherita » 10 giu 2019 22:01

umangialaio ha scritto:
10 giu 2019 19:05
L'hai ascoltata dal vivo?
Tante volte.
La prima volta inconsapevolmente. Era il 26 luglio 1967 e nel Grosses Festspielhaus di Salisburgo debuttava il nuovo allestimento de Die Zauberflöte diretto (bene ma non benissimo) da Sawallisch con la regia di Oscar Fritz Schuh. Fui colpita dall’immenso Franz Crass - a mio parere il massimo Sarastro di sempre -, e non mi accorsi che uno dei Fanciulli, che allora erano ancora conferiti a tre donne adulte, era proprio la Cotrubas. Curiosamente undici anni dopo (28 luglio 1978) la Cotrubas ormai famosa fu la Pamina della nuova produzione di Levine (medioalta direzione) e Ponnelle stavolta alla Felsereitschule.
Ricordi davvero notevoli mi lasciarono due serate all’amica Staatsoper di Vienna.
Il giorno di Natale 1971: una Violetta splendida che consentì a Otto Schenk di sviluppare registicamente il personaggio in modo notevolemente più evoluto rispetto all’usato. Purtroppo dirigeva un pesantissimo Krips. Nota bene: Flora era la Gruberova.
10 maggio 1977: il grande ritorno di Karajan sul podio viennese che realizza Le nozze di Figaro con Ponnelle. Una Susanna indimenticabile. Accanto un cast parimenti stellare.
La ricordo inoltre commovente Manon pucciniana a Parigi il 2 luglio 1974, malgrado una direzione mediocre di Baudo (non Pippo, purtroppo) e una regia obliabile di Thamin.
Fu spiritosissima e spiritatissima Rosalinde, in un cast maiuscolo prewagneriano (la Schwarz come Orlofsky, Jerusalem come Alfred, von Kannen come Frank), non male Ralf Weikert sul podio, ma una regia che più ignorante non si poteva di Richard Foreman. Sempre a Parigi il 15 febbraio 1983.
Sono solo esempi vari.
Ma ripeto: è come Gilda che, tutte le volte che l’ho vista in scena, mi è sembrata raggiungere una identificazione totale col personaggio. Ecco, per me la Cotrubas è Gilda come nessuna altra.

albertoemme
Messaggi: 1064
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da albertoemme » 10 giu 2019 22:15

Adoro la Cotrubas, che ho ascoltato soprattutto in tre o quattro Mimi. Come Gilda la trovo sempre al limite. Tanto in disco quanto nell’ascolto dal vivo dove pure aveva preso il sopracuto del finale secondo atto. Al concertone pro Casa Verdi del 1979 (di cui tuttora cerco una registrazione) diretta da Domingo e affiancata da un giovanissimo Leo Nucci aveva preso una delle madri di tutte le stecche. Auguri infiniti

Avatar utente
massenetiana
Messaggi: 802
Iscritto il: 11 dic 2017 12:06
Località: Costiera Amalfitana e zona vesuviana

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da massenetiana » 10 giu 2019 22:39

Per ragioni anagrafiche l'ho sempre ascoltata solo in disco. La reputo una brava cantante, soprattutto in Rigoletto e Bohéme; non male anche nella registrazione della Manon massenetiana con Alfredo Kraus del 1983.
Tanti auguri!
massenetiana sfegatata

" 'A morte 'o ssaje ched'è? È una livella"
(Antonio De Curtis, 'A livella)

"Ogni napoletano è vesuviano, ogni napoletano è precario ma determinato"
(Maurizio De Giovanni)

Avatar utente
paperino
Messaggi: 16637
Iscritto il: 25 set 2003 08:17
Località: Firenze

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da paperino » 11 giu 2019 16:05

violamargherita ha scritto:
10 giu 2019 22:01

La ricordo inoltre commovente Manon pucciniana a Parigi il 2 luglio 1974, malgrado una direzione mediocre di Baudo (non Pippo, purtroppo) e una regia obliabile di Thamin.
Mi risulta che la Cotrubas abbia interpretato Manon a Parigi nel 1974 insieme a Vanzo, sotto la direzione di Baudo e la regia di Thamin. Ma la Manon era quella di Massenet, non di Puccini.
La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

violamargherita
Messaggi: 1183
Iscritto il: 16 feb 2011 00:19

Re: Ileana Cotrubas compie 80 anni

Messaggio da violamargherita » 11 giu 2019 16:16

paperino ha scritto:
11 giu 2019 16:05
violamargherita ha scritto:
10 giu 2019 22:01

La ricordo inoltre commovente Manon pucciniana a Parigi il 2 luglio 1974, malgrado una direzione mediocre di Baudo (non Pippo, purtroppo) e una regia obliabile di Thamin.
Mi risulta che la Cotrubas abbia interpretato Manon a Parigi nel 1974 insieme a Vanzo, sotto la direzione di Baudo e la regia di Thamin. Ma la Manon era quella di Massenet, non di Puccini.
Hai ragione, certo. Ho sbagliato aggettivo.

Rispondi