Yusif Eyvazov

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...

Moderatori: il_bonazzo, Berlioz

Rispondi
RUIZ
Messaggi: 139
Iscritto il: 31 gen 2014 11:35

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da RUIZ » 04 ott 2017 11:07

Intanto volevo dire al Signor Manrico64, che non ho il piacere di conoscere, che quel suo "non siete capaci" se lo può risparmiare. Non voglio essere equiparato a nessuno: quando intervengo intervengo per me e non faccio parte di nessuna "setta" o gruppo. Ho usato i temini imbolsito ( non bolso...,la conosce la differenza????) e routinier ( che insulto non è) e non ho certo usato epiteti offensivi. Detto questo accetto la sua moderazione e le dico di più: mi automodero e non scriverò più su questo blog. Venire tacciati di aver insultato quando si è semplicemente espressa un opinione su il modo di fare arte di personaggi che dovrebbero accettare il giudizio altrui è inaccettabile. Grazie di tutto comunque e auguro a tutti il meglio



Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13206
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da mascherpa » 04 ott 2017 11:13

notung ha scritto:Ragazzi, ieri abbiamo ricevuto minacce di querela.
Minacciar querele, a mio parere, è cosa di comprovata ineleganza, che squalifica pesantemente chi lo fa, da un punto di vista professionale prima ancora che morale: o le si presentano, rischiando il ridicolo che toccò una volta in tribunale persino alla Callas, o s'ingoia il rospetto; o s'è il caso si fa notare, in prima battuta, la totale improprietà e inconsistenza dell'appunto ricevuto, senza minacce e con quell'ironia che è sempre piú persuasiva di qualsiasi sentenza. E l'effetto della cancellazione non sarebbe comunque «tardi a conseguir»...
D'altra parte è naturale che un orso, probabilmente con la faccia tosta di chiedere non solo una rettifica, ma anche gl'ineffabili "danni morali" (tanto ha e si sente addosso quintali di lardo con cui passar l'inverno), possa far paura a un cerbiatto.
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
notung
Messaggi: 18201
Iscritto il: 07 nov 2004 23:10
Località: Trieste
Contatta:

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da notung » 04 ott 2017 13:27

Io, cerbiattone amoroso dùdùdùdadada, comincio a rimpiangere i bei tempi in cui di notte - svegliato da un sms - era routine cancellare messaggi tipo "un soprano vestito come una cagna in calore con le enormi tette sformate e cadenti".
Cavolo, non ci sono più i vecchi forumisti: tutti imbolsiti.
La Spada di Sigfrido

http://amfortas.wordpress.com/

<<Sono responsabile di quello che dico non di quello che capiscono gli altri.>> Massimo Troisi, forse.

Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 17560
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da manrico64 » 04 ott 2017 14:07

RUIZ ha scritto:Intanto volevo dire al Signor Manrico64, che non ho il piacere di conoscere, che quel suo "non siete capaci" se lo può risparmiare. Non voglio essere equiparato a nessuno: quando intervengo intervengo per me e non faccio parte di nessuna "setta" o gruppo. Ho usato i temini imbolsito ( non bolso...,la conosce la differenza????) e routinier ( che insulto non è) e non ho certo usato epiteti offensivi. Detto questo accetto la sua moderazione e le dico di più: mi automodero e non scriverò più su questo blog. Venire tacciati di aver insultato quando si è semplicemente espressa un opinione su il modo di fare arte di personaggi che dovrebbero accettare il giudizio altrui è inaccettabile. Grazie di tutto comunque e auguro a tutti il meglio
mamma mia, ma cosa avrò mai detto. Il "non siete capaci" era rivolto a lei e a tutti quelli che subiscono una moderazione senza riuscire ad accettarla con serenità come dovrebbe avvenire in un forum in cui si ci iscrive dopo averne accettato il regolamento.
RUIZ ha scritto:Venire tacciati di aver insultato quando si è semplicemente espressa un opinione su il modo di fare arte di personaggi che dovrebbero accettare il giudizio altrui è inaccettabile.
In merito al motivo della moderazione, sono io che la invito a prendere in mano il vocabolario e a riflettere sul significato di ciò che scrive, anzichè meravigliarsi per il mio intervento. Se io in un forum di calcio scrivessi che l'imbolsito Ronaldo arriva in ritardo su tutti i palloni si tratterebbe di un giudizio (pur sempre personale) sull'atleta ma in contesti musicali mi pare francamente brutto e inadeguato. Poi, per carità, potrò essere io a sbagliarmi perchè cresciuto con un'educazione famigliare in cui mi è stato insegnato che le stesse cose si possono dire in tanti modi. Ad ogni modo la sua reazione mi pare eccessiva, tanto più che la moderazione che operiamo è veramente minima ed in questo forum c'è sempre stata massima libertà di espressione per tutti.
Danilo

RUIZ
Messaggi: 139
Iscritto il: 31 gen 2014 11:35

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da RUIZ » 04 ott 2017 14:26

Caro Manrico64. Sulla mia serenità non abbia dubbi. Ho un lavoro, una vita privata, faccio sport ( gioco a calcio...ho colto e apprezzato il suo riferimento a Ronaldo) per cui non mi faccio esplodere le coronarie per un blog su una passione che coltivo da tempo ma con la quale ho un rapporto molto soft. Non frequento altri blog perchè mi sembrano un pò talebani ( spero di non incorrere in minacce di querele). Operaclick mi è sempre sembrato, al netto di qualche bagarre che ci sta, "rilassato", molto democratico e soprattutto con il giusto distacco da una materia che spesso suscita duelli rusticani.

Per cui sono rimasto basito dalla sua moderazione: ho letto e riletto il mio commento e le assicuro che non ho trovato nulla di offensivo.

Sulla mia educazione la invito a essere altrettanto sereno: mi è stato insegnato ch la forma E' contenuto per cui credo di conoscere bene i limiti tra un giudizio e un insulto.

La seguo anche sul discorso del vocabolario.

Definizione di IMBOLSITO: infiacchito, che ha perso efficacia, che ha perso vigore. Le sembra di ravvisare gli estremi di un insulto? A me no.

Detto questo, se concorda, chiuderei qui la questione citando il mio totem operistico ( su cui ho redatto la mia ahimè lontana tesi di laurea)

'Tutto nel mondo è burla. L'uomo è nato burlone"

Saluti cari

Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 17560
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da manrico64 » 04 ott 2017 15:41

RUIZ ha scritto:Caro Manrico64. Sulla mia serenità non abbia dubbi. Ho un lavoro, una vita privata, faccio sport ( gioco a calcio...ho colto e apprezzato il suo riferimento a Ronaldo) per cui non mi faccio esplodere le coronarie per un blog su una passione che coltivo da tempo ma con la quale ho un rapporto molto soft. Non frequento altri blog perchè mi sembrano un pò talebani ( spero di non incorrere in minacce di querele). Operaclick mi è sempre sembrato, al netto di qualche bagarre che ci sta, "rilassato", molto democratico e soprattutto con il giusto distacco da una materia che spesso suscita duelli rusticani.

Per cui sono rimasto basito dalla sua moderazione: ho letto e riletto il mio commento e le assicuro che non ho trovato nulla di offensivo.

Sulla mia educazione la invito a essere altrettanto sereno: mi è stato insegnato ch la forma E' contenuto per cui credo di conoscere bene i limiti tra un giudizio e un insulto.

La seguo anche sul discorso del vocabolario.

Definizione di IMBOLSITO: infiacchito, che ha perso efficacia, che ha perso vigore. Le sembra di ravvisare gli estremi di un insulto? A me no.

Detto questo, se concorda, chiuderei qui la questione citando il mio totem operistico ( su cui ho redatto la mia ahimè lontana tesi di laurea)

'Tutto nel mondo è burla. L'uomo è nato burlone"

Saluti cari
Imbolsito vuol anche dire grasso, appesantito e dare del grasso ad una persona che di professione non fa l'atleta, mi pare che c'azzecchi poco.
Ad ogni modo la moderazione è sempre fatta, in buona fede, a tutela di OC e del suo forum per cui si potrebbe accettare senza minacciare di andarsene e senza fare troppe polemiche. Il suo mi pare un atteggiamento un tantino ingeneroso nei confronti del nostro lavoro che, le assicuro, non è per nulla semplice. Ad ogni modo, sono d'accordo, chiudiamola qui.
Danilo

RUIZ
Messaggi: 139
Iscritto il: 31 gen 2014 11:35

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da RUIZ » 04 ott 2017 16:16

Le assicuro che l'accezione di imbolsito aveva unicamente il fine di sottolineare una ( secondo me) perdita di verve e brillantezza nella maniera di affrontare le partiture. Trovo vile ed esecrabile discriminare un essere umano per le fattezze fisiche, chiunque egli sia. Per cui se sono stato frainteso mi spiace. Rispetto il vostro lavoro e quello di tutti. Chiarito l'equivoco sul termine "imbolsito" la saluto cordialmente e continuerò con i miei sporadici commenti cercando di misurare le parole in fase di "giudizio" su artisti e performance ( invero questa è la prima volta che mi succede) Saluti

Don Carlo
Messaggi: 289
Iscritto il: 17 lug 2003 14:50

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da Don Carlo » 04 ott 2017 16:46

Ciao mi ci metto anche io... non trovo che sia una scrittura da sette dicembre. Lo trovo solido ma terribilmente monocorde e con una voce non bella. Mi verrebbe da dire "vociaccia" ma non voglio essere offensivo, ad ogni buon conto lasciaamo che faccia il suo debutto e che canti sereno senza punzecchiarlo che è vera ineducazione sia nei confronti dell'artista sia nei confronti del pubblico. Io all'alba delle 50 primavere non ho mai visto Chenier alla Scala e sono molto curioso. Nel 1985 avevo 18 anni ascoltavo l'opera ma perchè in casa la si ascoltava e non andai a vedere lo Chenier. Dal sito dell'archivio ho visto che il cast non era male: Carreras, Cappuccilli e la Marton. Ma non guardiamo al passato o meglio guardiamolo ma senza rimpiangerlo; apriamoci al futuro!

albertoemme
Messaggi: 577
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da albertoemme » 04 ott 2017 17:08

Peraltro, io che ho poco più di diciotto anni, anche se me ne danno molti meno, ricordo bene la vigilia dello Chenier con Carreras, che arrivava dopo un forfait di Domingo che aveva cancellato la scrittura e aveva fatto saltare di fatto la produzione (in primis affidata a Faggioni) già inserita in cartellone e poi sostituita con una Tosca diretta da Patané in cui cantava Cecchele e Carroli.-
Carreras aveva regalato in un concerto del 1979 (negli stessi giorni si replicava l'Elisir con Pavarotti) il bis dell'improvviso che da un parte era stato apprezzato per la generosità del tenore (che poteva cavarsela con "un amor ti vieta" o infondendo letizia nel l'altrui bel core), dall'altra aveva fatto storcere il naso a molti, sulla sua potenziale tenuta in un'opera dove il catalano si presumeva potesse non arrivare in fondo, causa il suo registro acuto già parzialmente compromesso.-
Quando venne annunciata la nuova produzione di Chailly con la regia di Puggelli (con la Tomova-Sintow e il leggendario Piero), molti manifestavano pregiudizi e riserve. Ma Josep (come lo chiamano su Youtube) con la sua straordinaria comunicativa resse molto bene la parte e alla fine fu per lui un trionfo del tutto inaspettato.-
Non voglio dire che con Eyvazon succederà questo: la sua voce tipicamente slava non è quello che si vorrebbe, ma il circo continua e sarà l'occasione per ascoltare una grande, forse grandissima Maddalena, sulla carta superiore alle precedenti (Marton compresa che era affidabilissima cantante priva tuttavia di quel calore ed espressività che in tutte le parti principali del capolavoro di Giordano vorremmo cogliere).-
Accontentiamoci e stiamo sereni. La tempesta in un bicchiere d'acqua per noi amanti dell'opera è sempre dietro l'angolo.-

Don Carlo
Messaggi: 289
Iscritto il: 17 lug 2003 14:50

Re: Yusif Eyvazov

Messaggio da Don Carlo » 04 ott 2017 17:23

Sante parole!

Rispondi