Bayreuth 2017

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...

Moderatori: il_bonazzo, Berlioz

Avatar utente
tower
Messaggi: 321
Iscritto il: 10 apr 2013 10:27

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da tower » 26 lug 2017 17:01

Le indiscrezioni sul ring del 2020 mi esaltano non poco.

Chu frequenta il festival mi sa spiegare per quale motivo negli anni sono stato aggiunti i sopratitoli e l'aria condizionata? Il caldo lo posso anche sopportare ma il tedesco dubito di poterlo imparare....non capisco proprio questa scelta



umangialaio
Messaggi: 1508
Iscritto il: 15 mar 2010 14:45
Località: Milano

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da umangialaio » 27 lug 2017 18:31

Niente male Schager! Tra lui e la Pankratova è un gran bel sentire.

U

Avatar utente
Puck
Messaggi: 1078
Iscritto il: 17 set 2012 21:43
Località: Pordenone

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da Puck » 04 nov 2017 17:57

Insomma pare che il Ring 2020 vada al Felino, battuta la concorrenza di Nelsons. Sarà vero?

https://www.avvenire.it/agora/pagine/ga ... h-nel-2020
How now, spirits?

violamargherita
Messaggi: 752
Iscritto il: 16 feb 2011 00:19

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da violamargherita » 04 nov 2017 23:51

Puck ha scritto:Insomma pare che il Ring 2020 vada al Felino, battuta la concorrenza di Nelsons. Sarà vero?

https://www.avvenire.it/agora/pagine/ga ... h-nel-2020
Come avevo avvisato più sopra, il 29 agosto Thielemann ha annunciato la scelta al consiglio di amministrazione del festival, con una relazione molto lusinghiera sul collega. Credo che verrà detto ufficialmente alla stampa quando anche la questione della regia sarà definitiva.

Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 21711
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da Berlioz » 05 nov 2017 09:33

tower ha scritto:Le indiscrezioni sul ring del 2020 mi esaltano non poco.

Chu frequenta il festival mi sa spiegare per quale motivo negli anni sono stato aggiunti i sopratitoli e l'aria condizionata? Il caldo lo posso anche sopportare ma il tedesco dubito di poterlo imparare....non capisco proprio questa scelta
Quando sono stato a Bayreuth due anni fa non c'erano né soprattitoli né aria condizionata. Anzi pare che dallo scorso anno sia pure proibito portarsi in sala i cuscini
tower ha scritto:...non capisco proprio questa scelta
...Baureuth non i pare certo la mecca dell'innovazione. In qualsiasi nuovo museo, dalla Patagonia alla Siberia i musei oggigiorno presentano informazioni su quanto esposto in lingua locale e in inglese. Non a Bayreuth. Nel nuovo museo appena inaugarato solo e soltando descrizioni in tedesco. Per un museo e una città che vivono di turismo una scelta veramente appropriata. Sfogliare il libro dei commenti lasciati dai visitatori è un divertimento: pagine e pagine di lamentele per la mancanza di informazioni in inglese.
Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13206
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da mascherpa » 16 nov 2017 09:49

Berlioz ha scritto:
05 nov 2017 09:33
...dalla Patagonia alla Siberia i musei oggigiorno presentano informazioni su quanto esposto in lingua locale e in inglese.
Di certo, però, non fa cosí nemmeno il museo berlinese di Karlshorst, ubicato nella villa dove fu firmata la resa nella tarda serata dell'8 maggio 1945 e dedicato ai rapporti russo-tedeschi dal 1918 a quella data: anche dopo il riallestimento generale seguito alla doppia Pace di Mosca, che nel settembre del 1990 chiuse formalmente la seconda guerra mondiale, le informazioni sono solo in tedesco e in russo (e talvolta, ho avuto l'impressione, un filino diverse...). Un vero colpo di fortuna, cosí durante la visita non ci sono squittenti grassone americane tra le palle!

A mio sentire, qualifica molto positivamente musei e ristoranti l'assenza (senza dubbio rarissima dovunque) di menú o didascalie in inglese: proprio per questo vado a mangiare piú volentieri e piú spesso all'Osteria del Mercato di Borgotaro che al Harris Bar di Venezia... :mrgreen:
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
Berlioz
Messaggi: 21711
Iscritto il: 03 giu 2003 11:36
Località: Amsterdam

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da Berlioz » 16 nov 2017 11:46

mascherpa ha scritto:
16 nov 2017 09:49


A mio sentire, qualifica molto positivamente musei e ristoranti l'assenza (senza dubbio rarissima dovunque) di menú o didascalie in inglese: proprio per questo vado a mangiare piú volentieri e piú spesso all'Osteria del Mercato di Borgotaro che al Harris Bar di Venezia... :mrgreen:
D'accordissimo su questo.
Al sesso non si applica il Principio di Esclusione di Pauli.

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13206
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Bayreuth 2017

Messaggio da mascherpa » 16 nov 2017 14:17

Berlioz ha scritto:
16 nov 2017 11:46
mascherpa ha scritto:
16 nov 2017 09:49


A mio sentire, qualifica molto positivamente musei e ristoranti l'assenza (senza dubbio rarissima dovunque) di menú o didascalie in inglese: proprio per questo vado a mangiare piú volentieri e piú spesso all'Osteria del Mercato di Borgotaro che al Harris Bar di Venezia... :mrgreen:
D'accordissimo su questo.
Ho riletto con cura il mio post precedente e devo dedurre che non consideri una vera fortuna non avere intorno squittenti grassone americane mentre si visitano musei... :D
Il quartetto è la forma più alta di democrazia (Angelo Zanin, Quartetto di Venezia)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Rispondi