Il Festival Pucciniano

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
gabrieleburchi
Messaggi: 327
Iscritto il: 06 mag 2012 13:14

Re: Il Festival Pucciniano secondo il TG3-Toscana

Messaggio da gabrieleburchi » 21 lug 2019 20:54

Ieri c'è stata la ripresa di La Bohème con la regia di Signorini vista lo scorso anno: tra un Marcello inascoltabile e un Colline alla stessa stregua, e anche una Musetta non molto a fuoco, i due protagonisti Hui He e Borras che sulla carta erano il vero motivo di attrattaviva hanno abbastanza deluso le aspettative.
Lei spesso fuori tempo e non molto oltre la soglia della correttezza, lui partito bene ha dovuto poi giocare di rimessa per tutta "la manina" a causa di raucedine o quant'altro.
Dalla direzione purtroppo niente di entusiasmante, anzi, i fuori tempo forse sono stati piu' colpa del maestro che dei cantanti.
Peccato, peccato davvero perché lo spettacolo e' tradizionale e ben fatto.
Vediamo col cambio cast ma, come gia' anticipato da qualcuno sul forum, non sembrano promettere niente di buono.
Saro' sempre buono a ricredermi.


Lasciatemi seguire il mio destino

Janis&Opera
Messaggi: 144
Iscritto il: 07 giu 2017 14:26

Re: Il Festival Pucciniano secondo il TG3-Toscana

Messaggio da Janis&Opera » 21 lug 2019 21:57

Anch’io, che venerdì prossimo andró di nuovo per La fanciulla del West, confido nel cambio di cast.
La recita del 12 luglio é raccontata molto bene nella recensione in HP, per cui non ho niente da aggiungere.
Peró, visto che ne La Fanciulla si gioca a carte, immaginando una partita a poker, io venerdí vorrei cambiare due carte: Minnie e il Direttore.
E venerdì 26, da programma, dovremmo avere proprio il cambio della soprano (che non potrá che fare meglio della Guleghina) e il cambio della direzione dell’orchestra. La ORT sará diretta da Gianna Fratta.
E giá potrei dirmi soddisfatta.
Ma siccome porto come nickname Janis&Opera (e la prima parte, ovviamente é per omaggiare Janis Joplin) mi sento di poterglielo chiedere alla Direttrice d’orchestra .....che ci aggiunga un poco di anima rock/blues rispetto a quello che ci hanno fatto ascoltare la sera della prima! 8)
Grazie. :gigno

gabrieleburchi
Messaggi: 327
Iscritto il: 06 mag 2012 13:14

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da gabrieleburchi » 22 lug 2019 06:08

Torno anche io il 26 per gli stessi tuoi due motivi.
Per adesso solo Turandot mi ha lasciato soddisfatto nell'insieme delle varie parti, vediamo se col cambio cast risorge anche la Girl.
C'è da dire che, eccetto Butterfly e Le villi non ancora andate in scena, i tre spettacoli visti finora, insieme a Tosca che è produzione dello scorso anno, sono molto belli visivamente, curati ed esaltati da luci mai banali o eccessive.
Lasciatemi seguire il mio destino

pbialetti
Messaggi: 468
Iscritto il: 24 mar 2011 09:45
Località: Berlino

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da pbialetti » 22 lug 2019 09:43

Leggo su quella che pare essere la pagina Facebook ufficiale del Festival: "Ancora una serata speciale in riva al lago di Puccini... Tra gli ospiti della serata l'attrice (?) Pamela Prati".
Seguono foto dell'attrice (?) in questione in posa sexy in riva al lago. Si lamenta purtroppo l'assenza di Mark Caltagirone.
Ma qui c'é un ufficio stampa magari pagato anche con soldi pubblici? O era la pagina di Osho?

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 13984
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da mascherpa » 22 lug 2019 16:35

pbialetti ha scritto:
22 lug 2019 09:43
Ma qui c'é un ufficio stampa magari pagato anche con soldi pubblici?
C'è. E da anni è considerato un'autorità "di riferimento" per l'ortografia e la lingua italiana.
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 28086
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Tosca » 22 lug 2019 17:35

Caro Pbialetti, credo che ammaliato dall'avvenenza della nota attrice (?) tu non abbia meditato sul resto del comunicato.
Te lo riporto, così come era nella prima versione:
"Ancora una Serata speciale in riva al lago di Puccini.
In scena la prima rappresentazione del capolavoro pucciniano la bohème per la regia di Alfonso Signorini.
Applausi anche a scena aperta per tutti gli interpreti. Apprezzata dal pubblico la prova del soprano cinese He Hui al debutto nel ruolo di Mimì. Tra gli ospiti della serata l’attrice Pamela Prati"
Sommessamente ho fatto notare che forse era meglio scrivere "serata" in minuscolo e in maiuscolo il titolo dell'opera (cosa che hanno fatto in molti altri comunicati scrivendo "LA BOHEME" tutto maiuscolo e senza accento alcuno). Mi hanno ascoltato, in parte, e hanno corretto il "serata". Ho lasciato perdere il nome del soprano perché non sono sicura che in Cina sia indifferente scrivere prima il nome e poi il cognome e viceversa.
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Avatar utente
Giulio Santini
Messaggi: 473
Iscritto il: 02 mar 2016 17:29

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Giulio Santini » 22 lug 2019 17:40

Un cinese scriverebbe "more hungarico" He Hui (o Xi Jinping), essendo il primo termine corrispondente al nostro cognome, per quel che so. Però noi italiani non si direbbe mai né Horthy Miklós né... Zedong Mao...
(Traslitterazioni a parte).

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 28086
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Tosca » 22 lug 2019 17:46

Giulio Santini ha scritto:
22 lug 2019 17:40
Un cinese scriverebbe "more hungarico" He Hui (o Xi Jinping), essendo il primo termine corrispondente al nostro cognome, per quel che so. Però noi italiani non si direbbe mai né Horthy Miklós né... Zedong Mao...
(Traslitterazioni a parte).
Ahhhh, ecco ecco, allora l'addetta ai comunicati sa le cose!
[ :thud ]
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Avatar utente
Tebaldiano
Messaggi: 14375
Iscritto il: 16 gen 2004 16:17
Località: Toscana

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Tebaldiano » 22 lug 2019 18:10

Sì, è così. La tennista Li Na, due volte campionessa slam, veniva chiamata a volte Li Na , a volte Na Li. Quindi è "corretto", in senso lato, sia Hui He, che He Hui.
Immagine

Avatar utente
Tosca
Messaggi: 28086
Iscritto il: 13 lug 2001 14:27
Località: Viareggio

Re: Il Festival Pucciniano

Messaggio da Tosca » 22 lug 2019 18:14

Tebaldiano ha scritto:
22 lug 2019 18:10
Sì, è così. La tennista Li Na, due volte campionessa slam, veniva chiamata a volte Li Na , a volte Na Li. Quindi è "corretto", in senso lato, sia Hui He, che He Hui.
Bene. Ne son contenta!
Immagine

Mala tempora currunt sed peiora parantur

Marilisa Marilì Lazzari

Rispondi